L’Istituto italiano design di Perugia inaugura la sua nuova sede

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – L’istituto italiano di design di Perugia si rinnova e cambia sede. Lascia infatti via della Canapina per trasferirsi, sempre nel capoluogo umbro, in via Alessi 3, nel cuore del centro storico. Al taglio del nastro dei nuovi locali, insieme a Matteo Gradassi, direttore dell’Istituto italiano design, saranno presenti Andrea Romizi e Cristiana Casaioli, rispettivamente sindaco e assessore a commercio e artigianato del Comune di Perugia e il consigliere regionale Gianfranco Chiacchieroni. “La nostra volontà – ha spiegato Gradassi – è far diventare questa nuova sede non solo un luogo di formazione, un contenitore per gli studenti, ma uno spazio dedicato al design, aperto in modo trasversale a tutti e più in generale alla città”. Dopo il saluto delle istituzioni la giornata di apertura prevede l’intervento del professore Franco Ivan Nucciarelli con una riflessione su via Alessi e i suoi dintorni. Seguiranno poi, l’aperitivo nel giardino pensile della struttura, alle 11.30, e la cerimonia di premiazione del contest CopyWorld Canon nella sala di rappresentanza alle 12. Nel pomeriggio, in programma, invece, dalle 15 in aula iGuzzini, l’open day informativo in vista delle iscrizioni per l’anno 2015-2016.

L’Istituto Italiano Design, nato nel 1999, è specializzato nella divulgazione della cultura del progetto e i suoi corsi si articolano in più aree di competenza: fashion, communication, industrial e interior. Denominatore comune della didattica è l’intento di creare un raccordo con le imprese del territorio.

 

Carla Adamo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*