Unipegaso

L’Isola del libro Trasimeno riprende con un weekend ricco di eventi

Café letterari con gli autori Allegrini e Fasanella, giochi per bambini e 30 espositori lungolago. Sabato 12 agosto inaugurazione mostra di Mauro Capitini e domenica 13 Festa del libro

(umbriajournal.com) by AVInews PASSIGNANO SUL TRASIMENO – Dopo un mese di pausa nel periodo più caldo dell’anno, riprendono i café letterari dell’Isola del libro Trasimeno. A ospitare la rassegna culturale sarà anche in questa seconda fase il borgo di Passignano sul Trasimeno.

Mostra d’arte alla rocca. La manifestazione ideata da Italo Marri riprende con slancio nel weekend di sabato 12 e domenica 13 agosto con un ricco e variegato programma che coinvolgerà non solo l’arte della letteratura ma anche quella della pittura e della musica. Si parte infatti sabato mattina, alle 11, con l’inaugurazione della Mostra personale del pittore Mauro Capitani allestita nella Rocca medievale cittadina. A presentare l’esposizione sarà il pittore Graziano Marini.

‘Perugia a luci rosse’. Nel pomeriggio, alle 19, sempre alla rocca, sarà quindi la volta di Sandro Allegrini e del suo ‘Perugia a luci rosse’. Il giornalista, perugino doc, nel libro affronta in “modo spigliato e divertente” il tema della prostituzione a Perugia, partendo dal periodo medievale fino ad arrivare all’età contemporanea. In particolare, fino agli anni in cui fu approvata la legge Merlin che pose fine al fenomeno delle ‘case chiuse’. In compagnia dell’autore, coordinati e introdotti dall’editore Gianluca Galli, ci saranno anche il medievista Franco Mezzanotte, il medico Mario Tomassini e l’attrice Isabella Giovagnoni.

Gli eventi per bambini. Interamente dedicata al mondo dei libri sarà, invece, la giornata di domenica 13 agosto. Fino a sera, infatti, il lungolago di Passignano sul Trasimeno sarà costellato di bancarelle di autori ed editori, ben trenta di cui quattro umbri. E in questa festa del libro ci sarà spazio anche per i più piccoli. Alle 11, ad esempio, si svolgerà un gioco investigativo riservato ai bambini da 6 a 12 anni, una vera e propria caccia al tesoro tra i vicoli e i giardini della città che prende ispirazione dal libro ‘Le indagini di Sherlock Dog’. È possibile prenotarsi telefonando allo 075.5171801 o rivolgendosi alla casetta dei libri al giardino lungolago. Il pomeriggio, poi, alle 16, a cura di Samuele Chiovoloni, attori leggeranno ai bambini fiabe internazionali e italiane camminando sul lungolago.

‘Tangentopoli nera’. Per un pubblico più adulto è invece l’incontro con l’autore del libro ‘Tangentopoli nera’ Giovanni Fasanella. Il café letterario si terrà alle 18 nella terrazza Lidò. Il testo tratta di ‘Malaffare, corruzione e ricatti all’ombra del fascismo nelle carte segrete di Mussolini’. Se, infatti, il governo fascista voleva dare di sé “l’immagine di un potere incorruttibile”, le “carte custodite nei National Archives di Kew Gardens – così com’è scritto nella descrizione del libro – raccontano tutta un’altra storia: quella di un regime minato in profondità dalla corruzione e di gerarchi spregiudicati dediti a traffici di ogni genere”. Insieme a Fasanella, interverranno Fabrizio Bracco, docente universitario e storico, e Roberto Conticelli, presidente dell’Ordine dei giornalisti dell’Umbria e caporedattore de La Nazione Umbria.

Chiusura in musica. Gran finale in musica, quindi, alle 21.30 nei giardini lungolago, con il concerto di Annalisa Baldi e degli Zero in condotta.

Nicola Torrini
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*