“Letteratura sulla guerra e sulla resistenza”, due giorni di convegno al dipartimento di Lettere

universita-studenti2Letteratura sulla guerra e sulla resistenza. Memorie, diari, romanzi, epistolari editi e inediti (1939-1950). Una ricerca necessaria per la memoria e la cittadinanza in Umbria” è il tema del convegno in programma domani e dopodomani, martedì 25 e mercoledì 26 marzo, nella Sala delle Adunanze e nell’Aula II del Dipartimento di Lettere.

La sessione di domani, martedì 25 marzo, sarà dedicata alle “Cronache della prigionia” .

L’incontro, alle 15, verrà aperto dai saluti di Mario Tosti, direttore del Dipartimento di Lettere dell’ Università degli Studi di Perugia, e da Andrea Cernicchi, assessore alle politiche culturali del Comune di Perugia.

I lavori, poi, presieduti da Alberto Sorbini, direttore Isuc, vedranno le comunicazioni di Luciano Zani, Università “La Sapienza” di Roma, su “Il racconto dei prigionieri di guerra italiani”, Elena Frontaloni, italianista (“Burri e gli altri prigionieri in Texas”), Natalia Cangi, Archivio dei diari, “L’epistolario tra Anna Maria Marucelli e Francesco Leo”, Claudia Tordini, borsista (“Pizzoni e il diario di una prigionia”), Fabrizio Scrivano, Università degli Studi di Perugia (“Scrittori nel recinto”). Alle 18.30, presentazione dell ricerca con gli interventi di Anna Rita Rati, Università degli Studi di Perugia, “L’epistolario di Vittorio Sepi”, e Claudio Brancaleoni,  Bangor University-UK, (“Il diario di Attilio Bagnetti”).

Mercoledì 26 marzo, alle 10, sessione dedicata alla “Memoria della Resistenza” con le relazioni di Lorenzo Canova, Università del Molise, Camillo Brezzi, Università degli Studi di Arezzo, Giovanni Falaschi, Università degli Studi di Perugia.

Verrà proiettato il documentario “L’isola dei Giusti” di Giacomo Del Buono mentre alle 12.30 (Aula II) è prevista la conferenza-concerto “Le canzoni della resistenza” con Giachino Lanotte dell’Università Cattolica di Milano.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*