L’estate si scalda a Città della Domenica

Città della Domenica - impennata Falconiere a Cavallouarantaquattro giorni consecutivi di spettacoli, eventi e iniziative per grandi e piccini, dall’ultima settimana di luglio, per tutto il mese di agosto e fino ai primi di settembre. Ora che finalmente torna il sole, Città della Domenica inaugura l’estate 2014 con una offerta di intrattenimento senza precedenti.

Tutti i giorni, al parco naturale di Perugia andranno in scena almeno 3 spettacoli al dì: nel Villaggio Medioevale le buffe storie dei Cavalieri, a Fort Apache le avventure nel Far West e la musica country suonata dal vivo al Saloon, poi ancora i racconti dal bosco incantato e, infine, gran finale in Fattoria col Fattor Tobia!

Non mancheranno sorprese, giochi, eventi e… gli “imprevisti” assalti al treno, che dovranno essere sventati dallo sceriffo del Parco. Per il programma aggiornato è possibile consultare il sito www.cittadelladomenica.it o la pagina Facebook ufficiale. Senza dimenticare che, anche ad agosto, esibendo il biglietto del parco, l’ingresso al Rettilario di Perugia costa solo 3 euro (invece che 7).

Nel corso dei festeggiamenti per il cinquantesimo anniversario, il parco di Perugia, che molti conoscono come “Spagnolia” e che in molte parti d’Italia è famoso come “La città dei ragazzi”, prosegue nel suo percorso di rilancio, partito già nella scorsa stagione sotto la guida del direttore Francesco Salcito.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati che stiamo ottenendo – dichiara Salcito – anche se c’è ancora tanto da fare. Abbiamo lanciato tantissime iniziative nel corso della stagione, abbiamo stretto numerose partnership a livello locale e nazionale, ma ci sono ancora tanti progetti in cantiere. Tra le iniziative più apprezzate, soprattutto dai perugini e dai frequentatori abituali, c’è l’apertura del Parco tutti i giorni, anche durante la settimana. Per le prossime settimane stiamo studiando nuove esperienze coinvolgenti per bambini e la possibilità di ripetere l’esperimento delle notti nel parco (per famiglie e non solo) che tanto successo ha avuto la scorsa stagione”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*