Grande attesa alla Sagra del baccalà di Villa Pitignano per Luca Capuano

Pienone nella frazione perugina per assaggiare piatti del menù e partecipare agli spettacoli – L’attore sarà ospite venerdì 28 agosto, sabato 29 la  Sir Safety Conad Perugia

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – Stand gastronomico al gran completo e piatti evidentemente graditi da tutti, tant’è che la cucina ha dovuto lavorare freneticamente fino all’esaurimento delle scorte di merluzzo; poi, boom di giovani e meno giovani ad affollare l’area disco e a calcare la pista da ballo fino a tarda notte. Non poteva esserci avvio migliore per la seconda edizione della Sagra del baccalà, in programma nella frazione perugina di Villa Pitignano, fino a domenica 30 agosto. L’attesa, adesso, è tutta per l’attore Luca Capuano, reso celebre dalle fiction ‘Centovetrine’ e ‘Le tre rose di Eva’, che sarà ospite venerdì 28 agosto.

Kenny Carpenter. Una partenza, tra l’altro, con ospite d’eccezione il dj statunitense Kenny Carpenter. “È stato fantastico – ha commentato Paolo Spaccia, presidente della proloco Villa Pitignano –. D’altronde non poteva essere altrimenti per un personaggio che ha fatto la storia della musica house. Gli eventi però non finiscono qui. Abbiamo un cartellone molto articolato, per tutte le età e che spazia in vari campi”.

Il programma della settimana. Previste, infatti, ancora serate danzanti con le orchestre Matteo Tassi (venerdì 28), Vincenzi (sabato 29) e Orient Express (domenica 30), e lo spettacolo dialettale dei ‘7 cervelli’ (giovedì 27). Il Disco Umbria estate, lo spazio musicale riservato ai ragazzi e alle ragazze, ospiterà invece diversi eventi musicali e guest star quali l’attore Luca Capuano (venerdì 28) e i pallavolisti della Sir Safety Conad Perugia (giovedì 27).

Una comunità in festa. “In questi giorni – ha ricordato Spaccia – tutta Villa Pitignano lavora per questa festa. È un’occasione per stare insieme e divertirci ma anche per confrontarci e capire quali siano i problemi e i bisogni del paese. I proventi della festa, infatti, vengono poi reinvestiti nella comunità stessa”. L’attività principale in cui sono impegnati i volontari è ovviamente la cucina che prepara menù ogni sera diversi, a base di prodotti locali e di baccalà. Altro spazio importante, quello del Blue note, la struttura dedicata ai dolci ma anche alla cultura e alla musica d’ascolto. Previsti poi mostre, mercatini, giochi e laboratori per bambini. La mattina di domenica 30, inoltre, si svolgerà la terza edizione di Petinius in mountain bike con percorsi nel lungo Tevere e nelle colline circostanti Villa Pitignano.

Nicola Torrini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*