“Invito a Palazzo”, per un giorno Palazzo Graziani apre alla città

Sabato 1 ottobre La Fondazione Cassa di Risparmio aderisce all’iniziativa organizzata dall’Abi in tutta Italia per far conoscere le sedi di Banche e Fondazioni abitualmente chiuse

Ultimo appuntamento a Perugia del ciclo "Arte e Potere"

“Invito a Palazzo”, per un giorno Palazzo Graziani apre le sue splendide sale alla città. – Palazzo Graziani apre le sue porte e per un giorno si trasforma in spazio museale. Un’opportunità rara per vederlo in tutta la sua bellezza e conoscere il patrimonio architettonico e artistico che testimonia la sua storia. Sabato 1 ottobre la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia aderisce così all’evento nazionale “Invito a Palazzo”, consentendo a cittadini e turisti la visita dello storico edificio di proprietà dove ha sede, in Corso Vannucci.

In occasione di questa particolare giornata che da nord a sud dell’Italia vede l’apertura di numerosissimi palazzi di Banche e Fondazioni Bancarie italiane abitualmente chiuse, l’Ente perugino ha deciso di presentare il nuovo dipinto che sarà inserito nella sezione “Caravaggismo” del percorso espositivo “I Tesori della Fondazione”, allestito a Palazzo Lippi Alessandri.

Si tratta dell’opera “Santa Francesca Romana” di Giovanni Antonio Galli, detto lo Spadarino, avuta in prestito dalla Fondazione per l’Istruzione Agraria ed attualmente conservata presso la sagrestia della Basilica benedettina di San Pietro, a Perugia. Un doppio appuntamento all’insegna dell’arte, dunque, uno dei settori che da sempre vede impegnata la Fondazione per la tutela e la valorizzazione del patrimonio regionale.

A Palazzo Graziani “Invito a Palazzo” – in linea con il programma della manifestazione nazionale organizzata dall’Abi con la partecipazione di Banca d’Italia ed il coordinamento dell’Acri – avrà inizio alle 10 per terminare alle 19, con possibilità di prenotare visite guidate alle 10.00, alle 12.00, alle 15.00 e alle 17.00 (prenotazioni obbligatorie, contattare lo 075/5725981). Si potranno visitare tutte le sale dell’immobile compreso il “Salone del Brugnoli”, lo spazio forse più prestigioso dell’intero complesso.

A Palazzo Lippi Alessandri, la presentazione del quadro “Santa Francesca Romana” è in programma alle 11.00, fermo restando l’ingresso in mostra fino alle 22.00 come ogni sabato. L’opera sarà illustrata dalla prof.ssa Cristina Galassi, docente di Storia della critica d’Arte, alla presenza del Segretario Generale della Fondazione, Fabrizio Stazi, e del Magnifico Rettore dell’Università di Perugia, Franco Moriconi.

Attualmente la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia ha aperto al pubblico tutti i suoi palazzi, dove sono in corso diversi percorsi espositivi: a Perugia, oltre a Palazzo Lippi Alessandri si può visitare anche Palazzo Baldeschi, dove sono allestite la mostra “L’Umbria sullo schermo” e la casa-museo che ospita la Collezione Alessandro Marabottini. Ad Assisi, a Palazzo Bonacquisti, fino a dicembre 2016 è in corso “Anno Santo. I Giubilei della Chiesa da Leone XIII a Francesco”. Infine a Gubbio, dopo alcuni lavori di recupero è stata riaperta al pubblico la “Casa di S.Ubaldo”, immobile di proprietà dell’Università di Perugia che lo ha dato in gestione alla Fondazione per trenta anni.

1 Commento su “Invito a Palazzo”, per un giorno Palazzo Graziani apre alla città

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*