Invasioni Digitali ad Amelia, Marsciano e Trevi

Ad ogni tappa i visitatori potranno scattare selfie e foto e condividerli sui social network con l’hashtag ufficiale #EmozionidArte

Invasioni Digitali ad Amelia, Marsciano e Trevi

Invasioni Digitali ad Amelia, Marsciano e Trevi

Gli “invasori digitali” sono attesi anche sabato 30 aprile nei musei dell’Umbria per visite guidate a tema da condividere con selfie e foto. Quest’anno il circuito ha creato un filo conduttore: le emozioni. I musei ancora da invadere con l’hashtag #EmozionidArte sono quelli di Amelia, Marsciano e Trevi

Continuano sabato 30 aprile le Invasioni Digitali nel circuito Terre & Musei dell’Umbria. I musei hanno aderito anche quest’anno all’evento nazionale per la promozione e diffusione della cultura attraverso il mondo digitale. Sabato gli “invasori” sono attesi nelle città di Amelia, Marsciano e Trevi per una visita guidata a tema, ad ingresso libero.

Quest’anno il circuito Terre & Musei dell’Umbria ha creato un filo conduttore che lega tutti i musei: le emozioni. Ogni visita è focalizzata su un’emozione, per creare un dialogo speciale tra il visitatore e le bellezze culturali dell’Umbria. Le emozioni di sabato saranno libertà ad Amelia, commozione a Marsciano e benessere a Trevi. Una gamma di sensazioni, gesti e sintonie inaspettate.

Nel Museo di Amelia, alle ore 11, gli “invasori” saranno coinvolti in un visita archeologica per conoscere, con la statua di Germanico e gli altri reperti, antichi sentimenti senza tempo e valori che hanno reso grande la civiltà romana.

Al Museo Dinamico del Laterizio e delle Terrecotte di Marsciano, alle ore 11.30, la visita alle opere dello scultore Antonio Ranocchia sarà accompagnata dalla lettura di versi poetici, per un viaggio negli stati d’animo plasmati dall’argilla.

Un itinerario guidato vi porterà tra chiese, palazzi e monumenti diTrevi, tra vicoli stretti e sentieri naturalistici, per una visione rara dai colori verde-argentei. La partenza è alle 15.

Ad ogni tappa i visitatori potranno scattare selfie e foto e condividerli sui social network con l’hashtag ufficiale #EmozionidArte; ogni museo, inoltre, ha un hashtag dedicato alla propria invasione ed “emozione”. Info su www.umbriaterremusei.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*