INAUGURATA “AGRIUMBRIA 2013”

Inaugurazione Agriumbria

(UJ.com3.0) BASTIA UMBRA – “L’agricoltura è un settore importante non soltanto dal punto di vista economico, della tutela e valorizzazione del paesaggio, ma anche della sicurezza alimentare e della salute dei cittadini: l’agricoltura riguarda la vita quotidiana della gente, e per questo è necessario che la nuova ‘Pac’ fornisca strumenti adeguati per il sostegno e la ‘ripartenza’ di un settore, anch’esso colpito dalla crisi”. Lo ha detto la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, inaugurando stamani con l’assessore regionale all’agricoltura Fernanda Cecchini la 45esima edizione di “Agriumbria”, presso il Centro Fiere “Lodovico Maschiella” di Bastia Umbria. “La politica agricola comune – ha aggiunto la presidente – deve ‘accompagnare’ l’uscita dalla crisi, in una misura che sia adeguata agli sforzi che le nostre imprese stanno mettendo in campo nei diversi settori produttivi, scegliendo d’investire nonostante il momento difficile e mirando alla qualità, all’eccellenza ed alla competitività sui mercati, con una forte attenzione ai processi di ricerca e d’innovazione”.
“L’agricoltura deve guardare con fiducia al futuro”, ha detto l’assessore Fernanda Cecchini, ricordando come la Regione Umbria abbia praticamente impegnato e speso tutte le risorse del Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013. “Il settore ha mostrato notevole dinamicità, con le aziende agricole che si sono impegnate in prima persona, anticipando soldi, per cogliere le opportunità, investire in qualità, ricerca e innovazione. I prossimi mesi – ha aggiunto – saranno dedicati al consuntivo del Psr 2007-2013, così da ricavarne, in vista del prossimo piano 2014-2020, indicazioni per la nuova stagione d’investimenti”. La presidente Marini e l’assessore Cecchini si sono soffermate nello “stand” della Regione Umbria, dove è stato presentato il nuovo numero di “Umbria Agricoltura”, la rivista curata dall’assessorato regionale all’agricoltura e dall’ufficio stampa della Regione, che presenta un’ampia serie di servizi e di dati aggiornati sullo stato del Programma di Sviluppo Rurale, oltre a dedicare articoli al Piano Zootecnico, al Piano Vino e alla stessa 45esima edizione di “Agriumbria”. Marini e Cecchini hanno quindi visitato alcuni stands, dedicati ai prodotti agroalimentari di eccellenza e al florovivaismo. La presidente Marini ha concordato sulla necessità di nuovi investimenti per il Centro Fiere, cui non sono più sufficienti i 75 mila metri quadrati attuali, per garantire spazi adeguati all’attività fieristica.

[wzslider autoplay=”true” lightbox=”true”]
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*