IL 15 E 16 APRILE A PERUGIA “UMBRIADIGITALE

(UJ.com3.0) PERUGIA – Sono ben 318 gli iscritti al convegno “umbriadigitale/ costruiamo insieme l’Agenda digitale dell’Umbria”, promosso dalla Regione Umbria, che si svolgerà a Perugia il 15 e il 16 aprile, presso il Centro Congressi dell’Hotel Giò: due giorni di presentazioni, workshop, dibattiti e tavole rotonde per raccontare – spiegano gli organizzatori – come l’Umbria interpreti il tema dell’innovazione e per condividere idee e progetti per la “crescita digitale” nel contesto socioeconomico della regione. Tutti insieme per discutere, nell’ambito di tre grandi temi individuati (il digitale per welfare e qualità della vita; per cultura e competitività, per comunità e inclusione), corrispondenti ad altrettanti “open talks”/gruppi di lavoro, le 117 idee progettuali pervenute in rete, e votate da 1560 persone, secondo criteri di concretezza, semplicità, praticabilità e compatibilità con gli ambiti dell’Agenda digitale.

L’obiettivo è una sorta di “cambio di paradigma” che la Regione vuole realizzare negli interventi per il digitale, puntando, più che sulle “reti tecnologiche”, sulla costruzione di “reti di conoscenza”, valorizzando le persone e le loro relazioni e coinvolgendo nella progettazione cittadini, imprese, scuole e professionisti. In Umbria esiste anche una “Community Network” (istituita dalla legge regionale sulla semplificazione amministrativa), coordinata dal Consorzio degli Enti Locali “Sir” in Umbria, il cui ruolo – spiega il direttore Stefano Paggetti – “è quello di contribuire , attraverso progetti ed azioni congiunte, ad armonizzare ed integrare lo sviluppo digitale dell’intera regione, promuovendo la cultura dell’innovazione e dell’e-government”.

I lavori si apriranno, lunedì 15 aprile, alle 9.30, con la “Presentazione di un quadro europeo ed internazionale sul ‘digitale’” (a cura di Gabriella Cattaneo). Alle 11.30, tavola rotonda sulle “Politiche e percorsi dell’agenda digitale a livello regionale”, introdotta dalla presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, con la partecipazione, fra gli altri di Renato Soru, presidente di Tiscali e di “Umbria Wireless”.

Alle 15 sarà presentato il Rapporto sull’innovazione in Italia (a cura di Giuliano Noci, Prorettore del Politecnico di Milano), del “Ruolo delle regioni nell’agenda digitale europea e nazionale”, di “Esperienze regionali a confronto”. Il 16 aprile, si parlerà dell’“Innovazione in Umbria” e del “Percorso partecipato e collaborativo dell’Agenda digitale”, con la presentazione, nel pomeriggio, dei resoconti finali dei gruppi di lavoro, che saranno oggetto di una tavola rotonda con gli assessori regionali Bracco, Casciari, Cecchini, Vinti e i direttori Caporizzi e Duca.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*