Gualdo Tadino, domani circa 70 espositori per “Tra le fonti di Gualdo”

GUALDO TADINO – Saranno circa 70 gli espositori che domenica 3 maggio 2015 saranno presenti alla 22esima edizione di “Tra le fonti di Gualdo”, la mostra mercato organizzata da Confcommercio di Gualdo Tadino, con il patrocinio del Comune di Gualdo Tadino e con la collaborazione con il Consorzio Cosap 99. Saranno presenti, dalle ore 8 alle 20, i tradizionali banchi di: abbigliamento, intimo, calzature, pelletteria, casalinghi, hobbisti, artigiani, biancheria, articoli da regalo, piante, fiori e prodotti tipici locali.

Due saranno gli eventi che animeranno la mostra mercato. Il primo è una gara di pittura in estemporanea sulle piazze e vie del centro storico dove parteciperanno circa 80 pittori tra maestri professionisti e giovani talenti. Gli artisti saranno giudicati da una giuria di esperti d’arte e saranno premiati, alle ore 18, dal presidente della Confcommercio di Gualdo Tadino, Aurelio Pucci, e dai rappresentanti dell’amministrazione comunale. Sempre nel pomeriggio, a partire dalle 14, è in programma anche una dimostrazione di intaglio di frutta e ortaggi realizzata da Emilio Sabbatini.

La mostra mercato “Tra le fonti di Gualdo” viene organizzata due volte l’anno: la prima domenica del mese di maggio e quella di ottobre. La 23esima edizione, quindi, è attesa per il prossimo 4 ottobre.

 

COSA È COSAP 99 – La Cosap 99 organizza ogni anno circa 20 fiere nel territorio del centro Italia. Il Consorzio Operatori su Aree Pubbliche è nato nel 1999 per iniziativa di operatori economici su aree pubbliche. Gli obiettivi della nascita di questa realtà sono molteplici: per ottimizzare i costi delle iniziative; per organizzare mostre mercato in forma di evento commerciale, ludico e culturale; per essere solidali; per lavorare con le istituzioni, con le associazioni di categoria, con organizzazioni economiche e culturali, associazioni e singoli. Nelle fiere promosse da Cosap 99 sono presenti artigiani, produttori agricoli locali e non, animatori, operatori con diverse merceologie. Tutto e di più per questa realtà che punta ad incrementare la sua presenza nei territori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*