Grande evento universitario ai Giardini del Frontone a Perugia

OLTRE 4000 PRESENZE GLI UNIVERSITARI SONO PARTE INTEGRANTE NELLA CITTA’ DI PERUGIA

Grande evento universitario ai Giardini del Frontone a Perugia

Grande evento universitario ai Giardini del Frontone a Perugia

da Renzo Baldoni
In giorno 03-06-2016 si è svolta, presso i Giardini del Frontone, l’evento Green Break – universitari in festa.
La festa, organizzata esclusivamente da studenti universitari, in particolare da 7 studenti di agraria, Remigio Baldoni, Eugenio Lobasso, Matilde Tei, Dario Hamam, Lorenzo Ferroni, Alberta Capobianco, Luca Rossi ha avuto un successo strepitoso: in totale si sono contate circa 4000 presenze, dai 18 anni in su, che hanno animato la serata fino a tarda notte. La manifestazione, supportata dal Comune di Perugia, Perugia 1416 e da Borgobello, si è svolta nonostante le incertezze del tempo ed alcuni articolati passaggi burocratici che avrebbero potuto rovinare completamente tutti i piani degli organizzatori, messi insieme con grande impegno e serietà.

La tenacia non è servita solamente durante la giornata dal tempo incerto, ma soprattutto a resistere a forti perplessità iniziali per l’organizzazione di un evento imponente che coinvolgesse l’università.

Nella magnifica cornice dei nostri splenditi giardini, si sono alternati dj, poi sono subentrati gli 88 folli, un gruppo locale che ormai si sta affermando moltissimo anche fuori regione.
La serata si è conclusa con un breve dj set di Edoardo Pelliccia e Lorenzo Ferroni. La organizzazione è stata perfetta anche grazie alla presenza della ONE, della Polizia Municipale e di tanti altri volontari. La festa è terminata a tarda notte, ma tutti gli studenti universitari che hanno organizzato l’evento, hanno lasciato il “Frontone” solo alle ore otto del mattino, per ripulire completamente il Giardino, ricevendo i complimenti degli addetti della GESENU che stavano operando in loco.

Una manifestazione da riproporre ed allargare ad altre zone della nostra città, con la consapevolezza che Perugia, CITTA’ UNIVESITARIA, è anche la città di tutti gli studenti che insieme alla cittadinanza tutta, vorrebbero operare per esaltare la sua l’immagine, già bellissima.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*