Giovani talenti protagonisti della nona edizione di Music fest Perugia

uno momento di Sensational prodigies
uno momento di Sensational prodigies
uno momento di Sensational prodigies

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – Hanno dato prova del loro talento i giovani musicisti protagonisti di Sensational prodigies, una maratona musicale al pianoforte in cui sono stati accompagnati dall’orchestra filarmonica dell’Università di Alicante diretta dal maestro Mihnea Ignat. L’evento, inserito nel nono cartellone del Music fest Perugia diretto da Ilana Vered e Peter Hermes, si è svolto alla basilica di san Pietro, location di prestigio che sabato 9 agosto ospita, sempre nell’ambito del festival dedicato alla musica classica, un altro appuntamento durante il quale l’orchestra è diretta dal maestro Uri Segal. La serata ha in programma esibizioni di maestri e solisti del festival e un concerto del pianista Antonio Pompa Baldi, accompagnato da archi, sulle musiche di Schumann.

Il programma prosegue con numerosi appuntamenti fino a lunedì primo settembre, tra i quali le maratone musicali, a ingresso gratuito, nel cortile del palazzo della Provincia, 10, 11, 12 e 14 agosto, sempre alle 21, in cui si esibiscono pianisti, archi e cantanti. Confermati, inoltre, gli appuntamenti al teatro Pavone. Il prossimo, il concerto con brani di Bach, Haydn, Mozart e Beethoven, è in programma il 13 agosto, alle 21.

Intanto, cresce l’attesa per un altro evento di punta del cartellone. Venerdì 29 agosto, alle 21, infatti, al teatro Pavone andrà in scena ‘Il barbiere di Siviglia’, full scenico con costumi d’epoca, cantautori internazionali, orchestra e coro, con la partecipazione del tenore Luciano Alessandro.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*