FOLIGNO, SCUOLA DEI CAVALIERI, AL VIA LE LEZIONI PER DIECI RAGAZZI.

Scuola Cavalieri“Stiamo costruendo il futuro della Giostra”. Con queste parole il Presidente dell’Ente, Domenico Metelli ha aperto ufficialmente l’anno accademico della Scuola dei Cavalieri della Quintana. “E’ un momento molto importante per la nostra manifestazione – ha spiegato sabato pomeriggio presso la Scuola Ippica Folignate in località La Chiona – tra questi ragazzi ci sono i campioni del futuro, ma noi vogliamo che da questa scuola escano soprattutto 10 campioni della vita”. Le lezioni sono iniziate il primo marzo e proseguiranno fino a novembre con la cadenza di due incontri a settimana. La convenzione con la S.I.F e con il Maestro Umberto Colavita è stata fortemente voluta dal Comitato Centrale e coordinata dal Segretario Generale dell’Ente Alfredo Doni insieme al presidente della Commissione Tecnica Marco Cardinali, al Magistrato Lucio Cacace e al tecnico Fabio Cruciani, cavaliere plurivittorioso della Quintana. Alla Scuola dei Cavalieri è legato naturalmente l’evento della Quintana degli Esordienti, una sorta di saggio in programma alla fine corso. Al primo corso della Scuola Cavalieri si sono iscritti dieci ragazzi giovanissimi che hanno subito iniziato con passione a seguire le lezioni del Maestro Colavita. Ed ecco i 10 giovanissimi che studiano per diventare cavalieri di Giostra: Lorenzo Finestra, Tommaso Finestra, Damiano Biondini, Tommaso Righi, Andrea Bibi, Matteo Santi, Alessandro Scoccione, Roberto Lolli, Francesco Ninassi, Matteo Conti.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*