FOLIGNO, QUINTANA AD “ARMI & BAGAGLI, MERCATO RIEVOCAZIONE STORICA PIACENZA

Quintana ad “Armi & Bagagli”
Quintana ad “Armi & Bagagli”
Quintana ad “Armi & Bagagli”

(umbriajournal.com) FOLIGNO – Si è conclusa con un grande successo di pubblico la due giorni della Quintana ad “Armi & Bagagli”, il mercato internazionale della rievocazione storica di Piacenza. Lo stand della Giostra è stato letteralmente preso d’assalto dagli oltre 6000 visitatori del mercato di sabato 22 e domenica 23 marzo 2014.

La trasferta è stata coordinata da Manuela Marinangeli, responsabile dell’Ufficio Marketing dell’Ente, che ha guidato la delegazione composta da Alessandro Castellani, Paola Soli, Stefania Menghini, presente anche con uno stand della sua sartoria, Antonio Galli e gli splendidi personaggi Giulia Leonardi e Paolo Cistellini. La Quintana, per l’occasione, ha lanciato il pacchetto turistico “Un fine settimana nel centro del mondo”, messo a punto di concerto con Federalberghi di Foligno della presidente Elisa Cesarini. Il pacchetto per giugno e settembre ha riscosso successo grazie alla proposta calibrata su storia, arte e passione che ha incuriosito e affascinato i visitatori del mercato piacentino.

Un’offerta turistica davvero per tutte le tasche che parte dal Bed and Breakfast e arriva fino all’hotel di lusso per godere fino in fondo le spettacolari emozioni della Quintana. Il pacchetto turistico della Quintana segna l’avvio di una fattiva collaborazione con Federalberghi, grazie al sostegno di Elisa Cesarini che ha sempre creduto nelle potenzialità turistiche della grande Festa di Foligno. Anche la Camera di Commercio di Perugia non si è tirata indietro ed ha contribuito concretamente alla realizzazione della trasferta di Piacenza dove si svolge la più grande manifestazione italiana per operatori e appassionati della rievocazione storica.

La brochure della Quintana è andata letteralmente a ruba e l’Ufficio Marketing ha allacciato anche una serie di interessanti rapporti. “Abbiamo fatto un buon lavoro – ha commentato soddisfatto il Presidente dell’Ente, Domenico Metelli – e voglio ringraziare tutti coloro che, a vario titolo, hanno reso possibile e, soprattutto, vincente questa iniziativa. Sono sicuro – ha concluso – che questa esperienza offrirà nuove opportunità alla nostra manifestazione”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*