Festival delle Nazioni, La Chorale Akn nell’Oratorio di San Crescentino a Morra

La musica liturgica è la parte più significativa della tradizione musicale armena. Per questo nell’edizione del Festival delle Nazioni dedicata all’Armenia non poteva mancare un concerto interamente dedicato a questo repertorio. Ad eseguirlo, mercoledì 3 settembre alle ore 18.30 nell’Oratorio di San Crescentino a Morra, sarà la Chorale Akn diretta da Aram Kerovpyan, la formazione di riferimento per l’esecuzione e la diffusione del canto liturgico armeno.

La vocazione della Chorale Akn è quella di ravvivare e sviluppare l’interpretazione del canto liturgico armeno tradizionale, un repertorio strettamente legato a quello profano, poiché il sistema modale che ne costituisce le basi è comune a quello utilizzato nelle canzoni popolari e dai gusan, i ‘trovatori’ armeni.

Le esecuzioni pubbliche del coro rispecchiano la ricerca diretta dal 1990 da Aram Kerovpyan, che ha portato alla creazione del Centro Studi del canto liturgico armeno, fondato a Parigi nel 1998. L’interpretazione del coro si sviluppa sulla base della pratica tradizionale dei gruppi di cantori ordinati dalla Chiesa armena, una pratica che si sta perdendo a causa della scomparsa graduale degli uffici nelle chiese parrocchiali, e della diffusione tra gli armeni delle musiche occidentali.

Il concerto è promosso dal Festival delle Nazioni in collaborazione con il Centro Studi e documentazione della cultura armena di Venezia diretto da Minas Lourian.

I biglietti per il concerto (intero 15 €, ridotto 10 €), sono in vendita alla Biglietteria di Città di Castello (Corso Cavour, Palazzo del Podestà), oppure online all’indirizzo www.festivalnazioni.com. Per informazioni tel. 075 8522823, ticket@festivalnazioni.com.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*