Festa della Donna alla Pro Ponte

Anche quest’anno la Pro Ponte, in occasione della “festa della donna”, organizza una cena in onore dell’ospite cui andrà il riconoscimento di “Donna ponteggiana dell’anno”.

Il Consiglio direttivo della “Pro Ponte e Pro Ponte Etrusca onlus” ha esaminato le numerose segnalazioni pervenute all’Associazione e ha scelto il nominativo che sarà rivelato soltanto nel corso della serata di sabato 7 marzo in programma nella sede della Pro Ponte in via Tramontani, 5.

L’attesa sarà ricca di “suspense” e, soprattutto le signore, si guarderanno una con l’altra per azzardare un pronostico.

Lo scorso anno addirittura ci furono delle “scommesse”, bonarie ovviamente, ma che crearono una simpatica atmosfera terminata con il grande applauso all’annuncio del nome della “donna dell’anno 2014” proclamato dal presidente Antonello Palmerini.

La tradizione si ripeterà e, certamente, assisteremo alla sorpresa della nominata, se sarà presente: perché è stata sì invitata, ma senza conoscere la motivazione dell’invito rivoltole, magari con indifferenza, da qualche amico consigliere.

L’appuntamento è per le ore 20.00 di sabato 7 marzo in via Tramontani, 5 a Ponte San Giovanni. Informazioni e prenotazioni: info@proponte.it – tel: 346.7288815 (Antonello).

Intanto scadrà proprio sabato 7 marzo il termine per le iscrizioni alla gita in pulmann di 4 giorni a Bratislava ( a partire dal 26 marzo) per visitare la città, la mostra dei reperti archeologici etruschi al Castello e una visita anche a Vienna.

L’organizzazione è della Pro Ponte etrusca onlus invitata nella città gemellata con Perugia anche per una mini sfilata nei costumi etruschi di alcuni personaggi di Velimna.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*