Fantacity 2016: la festa dei 5 sensi per i ragazzi

Gusto, olfatto, udito, vista, tatto: com’è il mondo visto attraverso i sensi? Lo scopriranno i bambini e i ragazzi attraverso un vero e proprio viaggio sensoriale

Fantacity 2016: la festa dei 5 sensi per i ragazzi

Fantacity 2016: la festa dei 5 sensi per i ragazzi

Tre giornate fitte di appuntamenti con l’arte e la creatività pensate per stimolare la fantasia, la curiosità e le capacità sensoriali dei ragazzi di ogni età attraverso il gioco e la manualità. Il programma di Fantacity 2016, la kermesse che quest’anno festeggia il suo decimo anniversario, si preannuncia davvero ricco e interessante, in particolare per i tanti e diversi laboratori, tutti gratuiti, che costelleranno le tre giornate di festa e che, in questa edizione, saranno incentrati sui sensi.

Si parte dal gusto e dall’olfatto con i laboratori di cucina per creare e assaggiare ImpastiamoCi di Francesca Taticchi, vulcanica chef umbra, fautrice di una cucina fatta di prodotti e profumi locali, sani e biologici. I laboratori di cucina, che si svolgeranno tutte le mattine in Rocca Paolina, sono ogni anno tra gli incontri più amati da tutto il pubblico di Fantacity: famiglie ma soprattutto scolaresche, armate di grembiule, cappello da cuoco e mattarello, si diletteranno quest’anno nella preparazione – e nell’assaggio! – di sane, gustose e profumate focacce.

Si prosegue con l’udito, sabato pomeriggio e sabato sera, in Piazza della Repubblica, con a.round…HEART e a.round…EARTH di Carlo Fatigoni, artista poliedrico perugino, nelle cui opere poesia e musica live si fondono dando vita a creazioni artistiche davvero originali tutte da scorprire.

Alla vista sono dedicate invece BANG!, estemporanea collettiva di pittura sulla creazione dell’universo a cura di Saverio De Vito, pittore contemporaneo di Domodossola, e Segni ripetuti ad arte! Gesti e tracce per una didattica dell’arte contemporanea, a cura di Associazione Artea – l’Associazione per la Didattica dell’arte e del territorio – che si svilupperanno entrambe lungo corso Vannucci.

E, per concludere, saranno dedicati al tatto i laboratori di ceramica CeramicAmici (tutte le mattine e tutti i pomeriggi) a cura di Maria Antonietta Taticchi, artista perugina, nei quali i bambini saranno guidati alla creazione di coloratissime mattonelle di ceramica; i favolosi favolistici Grimm, a cura dell’Associazione Culturale Lilliput e Grimm Twins, per imparare a realizzare con carta, colla, forbici e altri materiali favolosi libri d’artista; e infine Dino Creativo, laboratori in cui i bambini si divertiranno a realizzare simpatici dinosauri con materiali di consumo e di riciclo a cura di Cooperativa Effetto Rete (entrambi i laboratori si terranno tutti i giorni, mattina e pomeriggio, negli spazi del Centro Espositivo della Rocca Paolina).

Per maggiori informazioni: www.fantacity.eu e per seguire l’evento www.facebook.com/FantacityPerugia/

Fantacity 2016

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*