A Eugenio Guarducci la trentesima edizione del Todi Festival

La kermesse si svolgerà dal 27 agosto al 4 settembre 2016

Pagamento Tosap Eurochocolate, Guarducci, ogni anno versiamo 600 mila euro di tributi
eugenio guarducci

A Eugenio Guarducci la trentesima edizione del Todi Festival

È stata affidata ad Eugenio Guarducci, ideatore di Eurochocolate e Presidente dell’Agenzia Sedicieventi, la trentesima edizione del Todi Festival, che si terrà quest’anno dal 27 agosto al 4 settembre 2016. L’annuncio viene direttamente dal Sindaco Carlo Rossini che ha voluto cosi raccogliere il suggerimento di Silvano Spada, patron e fondatore della kermesse tuderte.

«Quella fra Guarducci e la città di Todi – afferma il Sindaco Rossini – è una collaborazione proficua e ormai consolidata. È nota a tutti la sua capacità di innovazione e promozione, particolarmente dell’Umbria e dei suoi territori. Cercavamo il modo migliore per festeggiare il trentesimo anno del Festival. Da lui ci aspettiamo un’edizione capace di farci ripercorrere la storia del Todi Festival, guardando a cosa possa essere questa manifestazione nel futuro, all’insegna di quell’originalità a cui la sua personalità vulcanica e geniale ci ha abituato. Abbiamo condiviso questo percorso con Silvano Spada, storico Direttore Artistico del Todi Festival, a cui va il nostro più sentito ringraziamento per aver ideato e portato al successo la manifestazione che ha fatto della nostra città una capitale estiva del teatro».

«Nell’interesse di Todi e dell’Umbria – riferisce Silvano Spada –, affinché non venga disperso il patrimonio di successo del Todi Festival e vengano assicurate certezze alla manifestazione, ho chiesto ad Eugenio Guarducci, un amico e un imprenditore umbro che stimo, di impegnarsi, accanto alle sue molteplici attività, nel prestigioso compito culturale dell’organizzazione del Todi Festival. Sono felice che il Comune di Todi abbia recepito l’importanza dell’impegno di Guarducci al quale auguro il mio più affettuoso in bocca al lupo».

Sedicieventi, agenzia nota e apprezzata a livello nazionale per l’organizzazione di numerosi eventi e per una importante partecipazione ad Expo Milano 2015, annovera tra le sue più giovani creature il Todi Appy Days e il nuovo Ferrara Sharing Festival.

Eugenio Guarducci

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*