Enogastronomia e cultura, sulle rive del Trasimeno torna ‘Ca’ di bacco’

La presentazione di Ca' di Bacco

(umbriajornal.com) By Avi News PERUGIA – Enogastronomia e cultura sulle rive del lago Trasimeno. Da giovedì 1 a sabato 3 giugno torna ‘Ca di Bacco, bio wine e non solo’, per la quarta volta ospitata nella suggestiva cornice di Passignano sul Trasimeno, dopo l’esordio a Città di Castello. Cresciuto fino a toccare la quinta edizione, dunque, l’evento è stato presentato lunedì 29 maggio a Perugia da Letizia Guerri di Group Tevere servizi, cooperativa organizzatrice. Accanto a lei, in rappresentanza della Proloco di Passignano sul Trasimeno che ha fornito il supporto logistico, c’era Stefano Baldoncini. Presente, inoltre, Eugenio Rondini, vicesindaco del Comune di Passignano che insieme a Regione Umbria ha patrocinato la manifestazione.

“Torniamo sulle sponde del Trasimeno – ha spiegato Guerri – con i prodotti biologici e biodinamici per celebrare il territorio e i produttori di vino umbri. Pensiamo che il ‘biologico’ non sia un segmento di nicchia perciò vorremmo far accostare le persone all’agricoltura cercando di far passare il messaggio che questa non sia soltanto tradizione o viticoltura ma tanto altro, un mondo assolutamente da scoprire”.

E in quest’ottica che si inserisce la novità di quest’anno ‘Cinema con gusto’, iniziativa a ingresso gratuito nella sala multimediale San Rocco, che prevede proiezioni di film a tema, dagli anni ’50 a oggi, abbinate a degustazioni (il primo giugno in programma ‘Un’ottima annata’ dalle 21; il 2 giugno ‘Paisà’dalle 16; il 3 giugno ‘Pane, amore e fantasia’ dalle 16). Accanto a questa novità anche la ‘wine card’ grazie alla quale i visitatori con un unico biglietto potranno non solo aver accesso a tutte le degustazioni di vino delle cantine partecipanti ma anche alla Rocca medievale.

“Un’edizione – ha aggiunto Guerri – che se da un lato vuole avvicinare le persone al mondo della cultura e dell’agricoltura, dall’altro si occupa anche delle piccole e medie cantine locali con una precisa finalità e cioè quella di incrementare una vendita diretta e la circolazione del prodotto umbro all’interno della regione”. Per questo è in programma ‘wine tasting’ sabato 3 giugno alle 16.30, sul palco allestito al lungolago di Passignano. La degustazione avrà come protagonisti le cantine, i ristoratori di Passignano e la Gdo. “Sarà un’occasione per conoscersi – ha concluso Guerri – e magari gettare le basi per futuri rapporti commerciali allo scopo di promuovere il vino umbro in Umbria”.

“Ca’ di Bacco – ha commentato Rondini – è un evento importante per il territorio tanto più che il primo giugno ci sarà anche la Notte bianca, perciò sono attese migliaia di persone. È un’opportunità, quindi, per il turista che troverà un’ampia offerta di prodotti e per i produttori stessi che avranno tanta visibilità”.

Le degustazioni di vino avranno luogo ai Giardini Zagabria, sul lungolago. Non mancheranno musica live, dj set e cooking show. Il programma dettagliato dell’evento è consultabile al sito www.cadibacco.com.

 

Rossana Furfaro

 

 

 

 

 

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*