‘Design di catene nel food’, se ne parla con Andrea Rasca all’Iid di Perugia

Andrea Rasca all'Istituto italiano design di Perugia
Andrea Rasca all'Istituto italiano design di Perugia

Il fondatore di ‘Mercato metropolitano’ si racconta agli studenti dell’Istituto italiano design – Incontro pubblico mercoledì 29 novembre alle 10 nella sala delle Autonomie di via Alessi

(umbriajournal.com by AVInews) – Perugia, 24 nov. – Un’occasione unica per gli studenti dell’Istituto italiano design (Iid) di Perugia e per quanti vorranno partecipare, mercoledì 29 novembre alle 10 nella sala delle Autonomie di via Alessi, all’incontro ‘Design di catene nel food’.

Ad accoglierli AnnaMaria Russo, ownership manager dell’Iid, e Andrea Rasca, fondatore e chief executive dreamer di Mercato metropolitano, un progetto che combina mercati, agricoltori e cibi di strada, nato con lo scopo di portare i consumatori più vicini alla fonte del cibo che acquistano, rigorosamente Made in Italy.

Rasca racconterà di come il suo progetto, dapprima a Milano, poi Torino e attualmente a Londra, sia passato per riqualificazione urbana degli spazi, attenzione ai piccoli produttori e agli artigiani, ma anche all’aspetto sociale e del benessere, fino alle attività culturali (cinema, musica, educazione alimentare, arte).

“L’Italia è l’origine della ‘glocalisation’ – ha spiegato Rasca –, intesa come globalizzazione locale, e l’origine di un nuovo paradigma di distribuzione e consumo del cibo. Il termine è solo in apparenza una contraddizione e Mercato metropolitano ne è un esempio. Mercato Metropolitano è un mercato alimentare della comunità basato sui principi ‘Piccolo è bello’ e Naturale è buono. È un rivenditore alimentare della comunità con un’anima italiana”.

 

Rossana Furfaro

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*