DegustAgello: il paese dei golosi seconda edizione dal 17 al 19 agosto

Locandina DecustAgello
Locandina DecustAgello
Locandina DecustAgello

MAGIONE –  Dal 14 al 17 agosto torna DegustAgello occasione per conoscere le migliori produzioni del territorio lacustre nel settore del’enogastronomia.

Il “format” è lo stesso dell’anno scorso, una sorta di EatIaly del Trasimeno con al centro la qualità dei prodotti messi in mostra dai produttori. Tutte specialità rigorosamente locali: dal pesce di lago, solo proveniente dal Trasimeno, alla fagiolina del Trasimeno, dai vini doc della Strada “Colli del Trasimeno” all’olio dop della strada dell’olio umbra, dai formaggi di pura pecora dei produttori locali ai salumi qui preparati ed affinati. Molte novità di quest’anno.  Grazie alla collaborazione con la Pro Loco di Agello verranno offerte ai visitatori alcune specialità “agellesi”, una sorta di marchio di fabbrica, con l’”arvolt’lo” in versione dolce e salata. Per un primo a sera, sempre protagonisti i prodotti locali come lo Zafferano di Città della Pieve. Inoltre uno stand con le birre artigianali, hamburger di carne e pesce nostrani, pizza con la porchetta, vari piatti con la fagiolina del Trasimeno, torte al testo aromatizzate e calzoni, gelati artigianali e frutta fresca coltivata in loco oltre ad un angolo “gluten free” con pizza e birra senza glutine ed un ospite molto gradito, il Presidio Slow Food “Cicotto di Grutti”. Il piacere di poter gustare tutto questo in libertà, con il “sistema” dei ticket, magari ascoltando buona musica suonata dal vivo e godersi lo splendido panorama circostante che si può ammirare da una delle più belle terrazze panoramiche dell’Umbria.

«La “prima” di ogni nuova iniziativa o manifestazione è sempre accompagnata da un po’ di ansia e nervosismo – commenta gli organizzatori -. Hai immaginato tutto, l’idea ti pare buona, l’hai condivisa con altri, hai preparato quello che serve con cura…ma non è scontato che il pubblico risponda e soprattutto risponda positivamente. Quello che ci ha lasciato in dote la prima edizione di DegustAgello, sono sicuramente i complimenti spontanei di tanta gente, turisti, abitanti dei paesi limitrofi o agellesi che hanno testimoniato in tanti modi l’apprezzamento per questa iniziativa. In primis, per il carattere di novità della manifestazione: una specie di “non sagra” come l’abbiamo ribattezzata noi. Un luogo dove far incontrare gente, senza musiche sparate a volume pazzesco, senza luci ad effetti speciali, senza pseudo rievocazioni storiche ma gustando il calore che può dare un vecchio castello “che vigila fiero” ed il suo splendido panorama. Ed allora eccoci qui a presentare la seconda edizione di “DegustAgello: il Paese dei Golosi”. »

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*