CITTA’ DI CASTELLO, TORNA LA RASSEGNA “MONDOVISIONI”

premio-castello-2011Dopo il successo dello scorso anno torna a Città di Castello “Mondovisioni” rassegna documentaristica organizzata dall’Associazione CdCinema con il patrocinio della Comune di Citta di Castello, della Regione Umbria e il contributo della Fondazione Brunello Cucinelli.

Dal 20 febbraio al 9 marzo l’Auditorium Sant’Antonio ospiterà 6 nuovi documentari in lingua originale e sottotitolati in italiano, realizzati su argomenti di recente attualità grazie alla collaborazione della rivista “Internazionale”.

Si comincia giovedì 20 alle 21 con “Fire in the blood”. La storia racconta di come le multinazionali farmaceutiche e i governi occidentali hanno impedito l’accesso ai farmaci generici contro l’Aids nel sud del mondo. Domenica 23 alle 17 sarà la volta di “Terms and conditions may apply”. Cosa si nasconde tra le righe delle condizioni da accettare prima di aprire un account su un social network? L’inchiesta svela ciò che governi e aziende fanno con le informazioni “personali” degli utenti.

Giovedì 27 alle 21 sarà proiettato “The defector: escape from North Korea” racconta il pericoloso viaggio di alcuni cittadini nordcoreani che, con l’aiuto di un trafficante, riescono a fuggire dal loro paese e ad attraversare clandestinamente la Cina, il Laos e la Thailandia, dove potranno richiedere asilo.

Domenica 2 marzo alle 17 “Mondovisioni” presenterà “God loves Uganda”. L’Africa è il nuovo fronte della guerra contro “l’immoralità sessuale” scatenata dalla destra cristiana statunitense che ogni anno inonda il continente di denaro e di missionari evangelici. Aborto, preservativi e gay sono i loro principali nemici.

Giovedì 6 marzo alle 21 sarà la volta di “Fatal assistance”. Nel 2010 un forte terremoto devasta Haiti. La comunità internazionale si mobilita: agenzie umanitarie e ONG accorrono in massa, mentre vengono stanziati miliardi di dollari. Eppure ancora oggi la ricostruzione è un miraggio. La rassegna si chiuderà domenica 9 marzo alle 17 con “When bubbles burst”. In un’economia globalizzata è sempre più difficile proteggersi dai rischi dei mercati finanziari. La cittadina norvegese di Vik ne è un esempio illuminante, risucchiata in investimenti complessi e opachi che l’hanno portata sull’orlo della bancarotta.

Le prevendite degli abbonamenti a tutti i documentari, al prezzo scontato di € 15,00, sono disponibili presso Agenzia Viaggi Alicanto Travel, Libreria Paci, Libreria Gulliver, Boteguita e Circolo degli Illuminati.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*