Città della Domenica: Mamma boa partorisce nel Rettilario, arrivano 21 cuccioli

boa_constrictor 2(umbriajournal.com) PERUGIA – Appena nati misurano appena 40 centimetri, ma nel corso della loro vita possono arrivare fino 4 metri. Questo è il momento giusto, quindi, per avvicinarsi ai 21 cuccioli di Boa constrictor appena nati nel Rettilario di Perugia a “Città della Domenica”, uno dei più importanti d’Europa. Le uova si sono schiuse nella mattinata di venerdì. I piccoli hanno avuto un tempismo perfetto: il parco a luglio resta aperto solo dal sabato al lunedì (mentre ad agosto sarà aperto tutti i giorni). I visitatori che arriveranno al parco questo fine settimana avranno quindi un’attrazione in più. “I piccoli di Boa resteranno visibili solo fino a metà luglio, in tempo per la prima muta – ha dichiarato Carlo Guidi, responsabile del Rettilario – dopodiché dovranno essere messi in teche separate, non esposte al pubblico, per avviare regimi alimentari differenziati”.

Ricordiamo che la nascita dei boa non è l’unico motivo per andare a Città della Domenica questo fine settimana. Da sabato 13 a lunedì 15 luglio, infatti, chi accompagnerà il proprio nipotino avrà diritto al biglietto ridotto (11 euro invece che 16) grazie all’iniziativa “Tornate bambini a Città della Domenica”.

I bambini potranno usufruire anche di una visita guidata al Rettilario, con una pausa particolare davanti alla nursery, scoprendo per esempio che a differenza di quanto si pensi i Boa non depongono le uova ma, essendo ovovivipari, partoriscono i propri piccoli già formati.

[wzslider autoplay=”true” lightbox=”true”]
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*