CITTA’ DELLA DOMENICA, HALLOWEEN, FESTA HORROR

halloween(umbriajournal.com) PERUGIA – Regno della natura, degli animali, delle fiabe tradizionali, dei sorrisi e della serenità, giovedì 31 ottobre per un giorno Città della Domenica si trasforma per regalare a tutti i bambini una indimenticabile Festa di Halloween a Perugia, nella Sala Giochi di Monte Pulito.

Festa in maschera, adatta a bambini fino a 10-12 anni che non possono fare tardi (anche se il giorno successivo è festa e non c’è scuola) in programma giovedì pomeriggio dalle 16 alle 20. Previsti tanti intrattenimenti: musica, animazione “da brivido”, dolcetto o scherzetto, truccabimbi “mostruoso”, balloon art, merenda “terrificante” e decorazione dolcetti con l’aiuto di una cake designer. E per i più coraggiosi, film horror in 5D: si potrà scegliere uno spettacolo fra “In fuga da Dracula”, “La foresta incantata”, “Il castello di Dracula”.

Per prenotazioni è possibile contattare il parco telefonicamente (3494419634) o via mail (info@cittadelladomenica.it) mentre per i genitori è previsto ingresso gratuito. Prevista una sorpresa speciale per chi conferma entro martedì 29 ottobre.

L’evento di Halloween segna simbolicamente il passaggio dalla stagione estiva a quella invernale per Città della Domenica. Domenica 3 novembre sarà l’ultimo giorno utile per assistere agli spettacoli che hanno caratterizzato l’estate 2013: Mungitura, Duello al Fort Apache, Volo dei Rapaci nel Canyon del Grifone. Negli ultimi giorni, a partire da domenica 27 ottobre, lo spettacolo di falconeria sarà anticipato di un’ora, in virtù del passaggio all’ora solare.

Terminata la stagione degli spettacoli estivi, da sabato 9 novembre ci saranno nuove sorprese ed eventi a tema per chi vorrà visitare il primo parco d’Italia anche nei mesi freddi.

Gli eventi invernali del parco di Perugia per Natale, Capodanno, la Befana e Carnevale saranno annunciati attraverso il sito www.cittadelladomenica.it e il profilo Facebook di Città della Domenica www.facebook.com/cittadelladomenicaufficiale diventati negli ultimi mesi punto di riferimento imprescindibile per tutti gli amanti del parco perugino.
Aperto col consueto orario pomeridiano anche il Rettilario, che anche in virtù del suo microclima (i rettili hanno infatti bisogno di una temperatura molto alta) si presta particolarmente alle visite in periodo invernale.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*