Cena del Lucumone: Etrusco d’Oro

da Gino Goti
Il Lucumone 2015, Leonardo Cenci, ha suggerito alla Pro Ponte, nell’attesa della consegna dell’Etrusco d’Oro, una cena particolare per intrattenere gastronomicamente, ma anche con altri interessanti intermezzi, gli ospiti che si preannunciano numerosi. Sarà il gastronomo Corradi ad eseguire i suggerimenti dell’Etrusco d’Oro.

Una cena “vegetariana” avvalendosi della collaborazione della Grifo Latte, del Frantoio Batta, dell’Azienda Agraria Umberto Bragetti della vicina Balanzano e dell’Azienda di Mario Gigliarelli di Miralduolo, sempre disponibile ad affiancare, con i suoi prodotti, la Pro Ponte. Prodotti colti e mangiati, a meno del “chilometro zero” raccomandato da gastronomi, dietisti e medici.

Ci saranno tanti amici di Leonardo e della sua associazione “Avanti Tutta”, lieti di questo prestigioso riconoscimento che la Pro Ponte ha deciso di assegnare a un personaggio ormai famoso in Italia dopo i suoi interventi alle “Iene”, intervistato da Mauro Casciari, e a RAIUNO. Leonardo “succede” ad altri importanti Etruschi: Filippo Timi, Enrico Vaime, Brunello Cucinelli, Brunangelo Falini, Serse Cosmi e il Cardinale Gualtiero Bassetti.

L’appuntamento è per sabato 23 maggio alle ore 20.00 nella sede della Pro Ponte in via Tramontani,5 (traversa via dei Loggi) a Ponte San Giovanni: ci sarà un aperitivo di benvenuto all’aperto e poi tutti a sedere per degustare sorprendenti piatti serviti dai consiglieri della Pro Ponte, con in testa il presidente Antonello Palmerini, e coordinati da Alessio, il responsabile dello staff addetto alla cucina e alla cantina.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*