CASCIA, PRESENTATA IN PROVINCIA MOSTRA MERCATO DELLO ZAFFERANO

cascia, mostra mercato zafferano(umbriajournal.com) CASCIA – Tutto pronto a Cascia per la Mostra mercato dello zafferano che dal 31 ottobre al 3 novembre animerà con i suoi colori e profumi le vie cittadine. La manifestazione, giunta alla tredicesima edizione, si svolge nel periodo immediatamente successivo alla fioritura delle piantine che si compie al massimo in tre settimane. La raccolta è realizzata rigorosamente a mano nelle prime ore del giorno, prima che i fiori si aprano completamente, per permettere di mantenerne pulite le parti pregiate, limitate agli stimmi e ai pistilli; parti che verranno poi tostate per circa 20 minuti, fino a quando lo stimma compresso tra le dita comincia a polverizzarsi. A spiegare il ricco programma dell’evento, questa mattina nella sala Pagliacci del Palazzo della Provincia, sono intervenuti l’assessore provinciale all’agricoltura Roberto Bertini, il presidente della “Associazione dello zafferano di Cascia – zafferano purissimo dell’Umbria” Claudio Giampiccolo, il sindaco del Comune di Cascia Gino Emili insieme all’assessore alla cultura Lanfranco Castellucci e Piero Reali consigliere con delega agli eventi. “Le iniziative autunnali legate alla valorizzazione dei prodotti umbri – ha esordito Bertini – stanno diventando veri punti di forza per la nostra regione. Cascia ci propone un evento di grande qualità centrato sullo zafferano, un valido alleato per la ripresa economica del territorio perché le aziende impegnate in questo settore contribuiscono a creare nuovi posti di lavoro. L’importanza dell’evento si riconosce anche dall’arrivo di tanti turisti in un periodo dove di solito l’affluenza è minore. Visti i risultati ottenuti fino ad oggi – ha concluso l’assessore – l’Umbria deve puntare su una politica degli eventi per promuovere i suoi luoghi e creare un legame con i visitatori”. Il sindaco di Cascia dopo aver espresso la sua soddisfazione per l’aumento del numero degli espositori lungo le vie cittadine ha illustrato i momenti più significativi. “Lo zafferano è l’elemento principe della manifestazione – ha detto Emili – ma ci sono tante altre eccellenze locali in mostra. All’interno del programma sono inserite iniziative culturali, gastronomiche e convegni. ‘La via dell’oro’ – ha evidenziato il sindaco – è il titolo della degustazione proposta in quattro punti eccellenti del centro storico ed è a base di prodotti tipici allo zafferano accompagnati da vini umbri”. Giampiccolo ha sottolineato il valore culinario e salutistico della pregiata spezia che rientra nell’elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali dell’Umbria. Castellucci ha presentato la mostra d’arte contemporanea ‘Luci Sorgenti’ che sarà possibile visitare fino a domenica 3 novembre e ha poi sottolineato l’iniziativa ‘Adriatico in Tour’, una sorta di gemellaggio con la città di Porto Sant’Elpidio che crea un connubio tra le splendide zone montuose della Valnerina e le località del mare particolarmente caro alle genti umbre. Infine, Reali ha ricordato che l’evento sarà allietato da spettacoli di musica e degustazioni gratuite.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*