Blueside Jazz Trio protagonista di dieci serate musicali presso il Blueside Cult Store di Perugia

PERUGIA – Tra jazz, design e un buon bicchiere sarà un luglio fantastico quello che si prospetta al Blueside Cult Store di Perugia, in via Oberdan 41. Dal 10 al 19 luglio, nel periodo di maggior vita del centro storico perugino. A partire dalle 22:00 protagonista delle dieci serate musicali sarà il BLUESIDE JAZZ TRIO guidato da Maurizio Picchiò alla batteria e composto da alcuni tra i migliori musicisti sulla scena come Lorenzo Agnifili, Alessandro Bossi, Fabrizio Moscata. La location delle esibizioni sarà l’interno dello Store, che prosegue così la sua attività oltre che di showroom anche di centro di interesse multiculturale, per performances uniche e ricercate.

Un trio jazz molto quotato che arriva direttamente dalla Perugia Big Band, più alcuni ospiti che si alterneranno in jam session a sorpresa sera per sera: sono attese special guest come Helge Sween e Alberto Mommi.

Prima di ogni concerto, durante il pomeriggio dalle 18, altre proposte musicali in relax prepareranno il pubblico ad ogni appuntamento. L’ingresso è gratuito ed inoltre per tutti coloro che faranno acquisti ci saranno interessanti sorprese. Le serate saranno infatti accompagnate da una degustazione di vini e birre su prodotti della collezione Blueside Emotional Design.

Tutto questo si svolgerà quindi nel Blueside Cult Store, uno show room innovativo, inaugurato nel settembre dello scorso anno, che non si propone solo come semplice punto vendita, dove sono quindi esposte tutte le collezioni disponibili di anno in anno dei prodotti in vetro borosilicato della linea ‘Blueside Emotional Design’ destinati al mondo del living e del dining, ma come centro di interesse multiculturale, per arricchire così l’offerta commerciale e culturale del capoluogo umbro. Ad ideare il tutto l’azienda perugina Steroglass srl, titolare del marchio Blueside, guidata dalla famiglia Falocci, che ha così deciso di investire, dal punto di vista commerciale e culturale, per contribuire alla rinascita del centro storico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*