Bastia Umbra, Ente Palio, “Il Palio merita un’attenzione differente”

50° Ed.Palio de S.Michele 2012BASTIA UMBRA, 9 aprile – Il Presidente dell’Ente Palio Marco Gnavolini interviene in merito al disegno di legge che la Giunta Regionale ha preadottato per disciplinare le sagre e le feste popolari in Umbria, essendo il Palio de San Michele inserito nella lista degli eventi soggetti a tale regolamentazione.

“Mi ero già espresso a riguardo nel novembre 2012 quando il provvedimento era in fase di studio, intervenendo anche in maniera abbastanza decisa. È giusto che ci sia un regolamento che punti ad un riconoscimento normativo delle feste autentiche, ma è oltremodo importante che ci sia la sensibilità di non interpellare in questo intervento le manifestazioni che non sono semplici feste popolari, ma piuttosto manifestazioni di alto valore culturale, come è il Palio de San Michele. La nostra festa ha raggiunto il traguardo di 50 anni di storia ed è un evento che vive di cultura e sport, non solo della componente gastronomica, pur essa fondamentale.” Continua a leggere su bastiaoggi.it

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*