Attribuito il Gagliardetto di Giocacasaglia edizione 2015 al rione della rotonda di Casaglia Bassa

Un paese in festa con una tre giorni di aggregazione, da venerdì a domenica, ha visto la partecipazione di tutta la cittadinanza di Casaglia per contendersi, nella seconda edizione, il Gagliardetto 2015.
Con questo spirito si sono svolte le gare che hanno visto la partecipazione di grandi e bambini di tutta la frazione con la rappresentanza di due rioni : Casaglia alta ( con il colore rosso ) e quello della rotonda di Casaglia bassa ( con il colore verde ) . A suon di giochi, briscola, bocce, calcetto ( con tre categorie), all’agilità , al canto, allo storico rubafazzoletto, agility man, corsa podistica campestre, tiro alla fune e corsa al sacco… insomma tante sfide e giochi per divertirsi e trascorrere momenti di serenità con l’intero paese addobbato a festa con i colori dei rispettivi rioni.
Questa edizione è stata vinta , per la seconda volta, dal rione della Rotonda di Casaglia bassa anche se fino all’ultimo era in vantaggio il rione di Casaglia alta; la differenza del punteggio è stata determinata dalle buste (sigillate dai giudici il giorno di venerdì ) che contenevano le votazione relative alla sfilata e al migliore addobbo delle vie del paese. Il risultato è stato che Casaglòia Bassa, con 498 punti totalizzati ha sconfitto il rione di Casaglia alta per soli 34 punti di differenza. Nonostante ciò oltre 250 persone si sono ritrovate tutte insieme ( in una cena sociale ) per festeggiare questa manifestazione sportiva e, a suon di cori, i rioni si sono dati reciproca sfida per l’edizione del 2016. Grande soddisfazione da parte degli organizzatori per la riuscita dell’evento e la consegna del Gagliardetto è avvenuta per mano del parroco Don Calogero che ha sottolineato quanto sia stato importante vedere un paese che nella sfida si divide in due ma che nella vita sociale resta sempre unito.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*