Assisi, a ‘La locanda del cardinale’ in scena verticale vini Lungarotti

la locanda del cardinale

Degustazione di Rubesco riserva Vigna Monticchio di annate 1977, 1982, 1997, 2009 – Appuntamento venerdì 4 marzo con il ‘Teatro del gusto’ e i piatti dello chef Barbanera

(umbriajournal by Avi News) – ASSISI Una degustazione fuori calendario attende gli ospiti de ‘La Locanda del Cardinale’, in piazza del Vescovado 8, ad Assisi. L’appuntamento con il cartellone ‘Teatro del gusto’ è venerdì 4 marzo, alle ore 20.30, per una serata dedicata ai vini della cantina Lungarotti. In particolare, sarà una verticale di Rubesco riserva Vigna Monticchio, annate 1977, 1982, 1997, 2009, ad accompagnare culatello di zimbello e reggiano 24 mesi di vacche bianche del modenese, entrambi presidio slow food, tortelli al doppio uovo ripieni di gallo con fondente di borlotti e guanciale di cinta senese cristallizzato, carré di vitello razza podolica, flan di patate al rosmarino e verdure baby e, per finire, pasticceria secca, tutti piatti creati dallo chef Enea Barbanera per deliziare il palato dei commensali.

“Difficile non ricordare – ha affermato Roberto Damaschi, titolare del ristorante assisano – che al fondatore Giorgio Lungarotti  deve essere riconosciuto il merito di aver elevato la viti-vinicoltura regionale a livelli nazionali e internazionali. Il Vigna Monticchio è la massima espressione di lungimiranza per aver anticipato i tempi in scelte innovative. Pensare di invecchiare i vini per dieci anni prima di immetterli in commercio, tanti anni fa, era cosa più unica che rara”. Per informazioni e prenotazioni: www.lalocandadelcardinale.com, 075.815245, 338.5718531.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*