All’insegna del bio, Passignano sul Trasimeno è pronta per Ca’ di Bacco

La presentazione di Ca' di Bacco

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – Forte del successo dello scorso anno, tra conferme e novità, torna a Passignano sul Trasimeno, per la quarta edizione, Ca’ di Bacco Bio wine e non solo, la mostra mercato di vini e prodotti biologici e biodinamici organizzata dalla cooperativa Group Tevere servizi e in programma nei due fine settimana del 4, 5 e 11, 12 giugno. Il ricco programma è stato presentato martedì 31 maggio a Perugia da e Anita Tizzi e Letizia Guerri di Group Tevere servizi ed Eugenio Rondini, vicesindaco di Passignano sul Trasimeno. “La manifestazione – ha dichiarato Tizzi – si arricchisce di importanti collaborazioni, come quella con la Strada del vino Colli del Trasimeno, e ribadisce la sua attenzione alla valorizzazione del territorio”. Ad anticipare l’evento vero e proprio, in programma sabato 11 e domenica 12 giugno, infatti, nel fine settimana precedente ci sarà un’anteprima dedicata esclusivamente al territorio del Trasimeno.

“Con questa manifestazione – ha detto Rondini – abbiamo raggiunto risultati importanti. Quest’anno ci saranno molti eventi. Passignano è un paese che attrae già di suo ma l’iniziativa porterà ancora più turisti. Questa organizzazione ci permetterà anche di godere dei prodotti della nostra terra, di eventi culturali e situazioni ludico ricreative”.

Nella due giorni di anticipazione, all’insegna della valorizzazione del territorio, troveranno posto dalle 18 ai giardini Zagabria le degustazioni ‘Calici di lago’ di vini delle cantine locali. Due, inoltre, gli eventi nella Rocca medievale: sabato 4 giugno alle 20.30 la cena ‘Vino e terroir: la voce, l’anima del vino’ e domenica 5 alle 17 la presentazione da parte dell’ex giocatore del Perugia Sandro Tovalieri del suo libro ‘Cobra. Vita di un centravanti di strada’.

Si entra poi nel vivo dell’evento sabato 11 giugno con l’apertura degli stand e dei percorsi degustativi sul lungolago e in centro storico a partire dalle 11 (anche domenica dallo stesso orario), mentre alle 12 nella sala multimediale San Rocco si terrà il convegno ‘Agricoltura biologica e territorio: da circuiti alternativi a modelli di governance’ “in cui si sottolineerà – ha commentato Letizia Guerri – come la sostenibilità ambientale, partendo dal comparto agricolo, sia stata protagonista di un significativo sviluppo”. La giornata ospiterà anche un particolare appuntamento, sul fil rouge dell’eccellenza italiana, alla Rocca medievale alle 20.30, cioè la degustazione evento ‘Wine & fashion: la serata della moda e dello stile italiano’ in cui abiti realizzati dall’Istituto italiano design di Perugia sfileranno in abbinamento ai vini. “Nei due giorni – ha aggiunto Guerri –, dalle 16 alle 18.30, i visitatori potranno cimentarsi anche in degustazioni tecniche di olio e vino organizzate in collaborazione con la Strada del vino Colli del Trasimeno. Uno spazio importante all’interno di Ca’ di bacco è quello curato dall’associazione Probio che proporrà una serie di iniziative, a partire da una delle novità di quest’anno, l’area Alcol free, aperta ai giardini del Pidocchietto con prodotti biologici e preparati come centrifughe e frullati, ma passando anche per il Tasting bio, sabato 11 giugno alle 13 al pontile, e il picnic bio in riva al lago, domenica 12 giugno alle 12.30”. L’attenzione della manifestazione al benessere è anche nell’iniziativa in programma domenica 12 giugno alle 8, una sessione di yoga sempre ai giardini del Pidocchietto. Nell’ultima giornata, alle 18 al pontile ancora due appuntamenti: ‘Rosso di sera: aperitivo biovegan’, che ha riscosso molto successo lo scorso anno, e sempre allo stesso orario ai giardini del Pidocchietto l’‘Art jazz and wine flash mob’.

 

Carla Adamo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*