Alla Città della Domenica partita la I Mostra espositiva e competitiva nazionale di modellismo statico

La locandina

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – È partita alla Città della Domenica, a Perugia, la I Mostra espositiva e competitiva nazionale – Modellismo statico e proseguirà fino a domenica 30 aprile. L’evento organizzato dal Centro modellistico Midway di  Perugia si svolge nella sala ‘Giardino d’Inverno’ del parco e si articola in una serie di iniziative inerenti il modellismo nelle sue varie espressioni, passando per la didattica con dimostrazioni tecniche dal vivo, e toccando la storia con diversi approfondimenti tematici.

I visitatori possono osservare modelli in scala, di carattere aeronautico, navale, terrestre, civile e militare, opera di modellisti provenienti da tutto il territorio nazionale, sia come singoli che in associazioni e impegnati, non solo nella parte espositiva, ma anche in quella competitiva dell’evento. Molte delle opere, autentici capolavori di miniaturizzazione, hanno ottenuto importanti riconoscimenti nelle più prestigiose competizioni modellistiche nazionali e internazionali e il loro valore tecnico e artistico è del massimo livello. Accanto alle realizzazioni dei ‘master’, anche la sezione ‘junior’, dedicata ai lavori dei più piccoli, che intraprendono con entusiasmo e creatività l’emozionante avventura del modellismo.

Oltre alla mostra sono allestite delle nicchie tematiche che focalizzano l’attenzione degli ospiti su alcuni argomenti come i 100 anni della nave portaerei e dell’aviazione navale, con modelli navali e aeronautici e la presenza di pannelli didascalici; l’incrociatore ‘Raimondo Montecuccoli’, nave italiana della seconda guerra mondiale particolarmente cara alla città di Perugia per la presenza di due suoi cannoni proprio nell’area antistante il parco Città della Domenica e che rappresentano un cimelio unico nella storia e nella tecnologia navale;  l’Esercito italiano negli ultimi 50 anni, a cura dell’ Unione nazionale ufficiali in congedo d’Italia (Unuci) di Perugia, con le uniformi, gli equipaggiamenti, immagini, modelli in scala, che descriveranno sviluppi e trasformazioni dell’Esercito italiano dagli anni ’60 ad oggi; dimostrazioni modellistiche dal vivo, con i soci Midway impegnati nella realizzazione di  modelli in scala, dall’assemblaggio alla verniciatura; Wargame, con la presenza del grande scenario ‘Europe & Pacific WW II’ (i giocatori si affronteranno in un avvincente sfida per conseguire la vittoria su entrambi i fronti della seconda  guerra mondiale); plastico ferroviario, con convogli in movimento; ‘Reenactors’, ovvero appassionati che vestiranno in abiti di epoca medioevale con armi e accessori finemente riprodotti.

Complementari alle attività descritte, le conferenze-dibattito, in programma venerdì 28 aprile alle 16, ‘Benedetto Brin e la tecnica costruttiva navale tra ‘800 e ‘900’, a cura di Giampiero Tini (A.N.M.I. Perugia), sabato 29 aprile, alle 10, ‘I grandi navigatori italiani’, a cura di Luigi Tufolo di Napoli (Federazione Italiana Navimodel) e alle 16 ‘L’incrociatore Raimondo Montecuccoli e la sua storia’ a cura di Mario Papa (Centro Modellistico Midway – Perugia).

Per concludere, domenica 30 aprile alle 11 in programma ‘L’evoluzione della portaerei dalle origini a oggi e l’impatto dell’aviazione navale nelle operazioni navali’ a cura di Alberto Maestri (Centro Modellistico Midway – Perugia) e alle 16 prima la cerimonia di premiazione poi la chiusura della mostra. Oltre alla mostra prosegue la ricca programmazione del parco. Previsti gli spettacoli di falconeria il 30 aprile e il primo maggio, mentre il 29 aprile ci sarà l’esordio dei Tamburini di Assisi. Tra le attività di tutte e tre le giornate, visite guidate, il maneggio e gli spettacoli, leggende indiane,assalto al treno, caccia all’oro, sfida lo sceriffo e far-west story.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*