Unipegaso

Alla Città della domenica grandi emozioni e spettacoli nel weekend

Alla Città della domenica il Gruppo storico spadaccini Assisi

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – Antiche arti rivivono in un contesto naturalistico d’eccellenza come quello di Città della domenica di Perugia. Mentre sabato 8 aprile si esibirà il Gruppo storico spadaccini di Assisi, infatti, domenica 9 torna la falconeria.

“Il gruppo assisano – spiegano dal parco perugino che sorge alle pendici del Monte Pulito – ha lo scopo di diffondere l’arte della spada, proponendo manifestazioni e gare al ritmo frenetico del tamburo. Inoltre, ricerca le varie tradizioni medioevali esibendosi con duelli e scontri”. Saranno circa 30 gli spadaccini, in costumi che riprendono fedelmente quelli del 1350-1400, che si sono già esibiti in tutta Italia. Alla Città della domenica sfileranno in corteo con figuranti che rappresentano personaggi dell’epoca, dal re ai servitori, fino ai cavalieri e ai cortigiani, per arrivare nel villaggio medievale del parco dove, tra danze allegoriche e duelli mozzafiato, faranno rivivere a grandi e bambini la magia del tempo.

E poi spazio all’antica arte della falconeria con gli spettacoli di Experience Umbria tra i quali, novità di quest’anno, ‘Il volo del grifo’, che sarà ripetuto tutte le domeniche e i festivi, il cui protagonista assoluto è il grifone Kenia. Nelle altre esibizioni, sempre nel weekend, gli spettatori potranno vedere alzarsi in volo anche aquile, poiane, gufi e falchi. Ci sarà Merlino, un falco Harris di 13 anni, il primo ad aver volato per gli spettatori di Città della Domenica, accompagnato da Denny, femmina della stessa specie. E poi Morgana (poiana coda rossa), Tuono (aquila delle steppe), e i ‘cacciatori della notte’ Korin (gufo africano) e Bubo (gufo reale) che si potranno ammirare da vicinissimo.

Continua poi nel fine settimana la programmazione di spettacoli, ripartita con l’apertura della stagione del parco che si può invece visitare in modalità naturalistica tutti i giorni per conoscere i tanti animali che vivono al suo interno come dromedari, canguri wallaby, struzzi, renne e bisonti americani. Grande approvazione stanno già riscuotendo gli spettacoli western targati ‘2più2’. Da quello itinerante ‘Assalto al treno’, tra banditi, sceriffi e indiani, a ‘Caccia all’oro’, dove i bambini sono coinvolti in una ricerca di pepite, passando per una novità di stagione ‘Wild west story’ che coinvolge il pubblico facendolo tornare indietro nel tempo con l’obiettivo di stupire e appassionare.

Infine, sempre nel weekend, sarà possibile ammirare gli esemplari di cobra, serpenti, coccodrilli e alligatori presenti nel Rettilario, uno tra i più importanti d’Europa, e partecipare a visite guidate con il ranger alla scoperta del parco e degli animali che lo popolano.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*