Al via Cantine in Centro a Perugia, vino umbro e nuove frontiere del bio

Gli stand allestiti in piazza Matteotti e in via Mazzini saranno aperti venerdì e sabato

Al via Cantine in Centro a Perugia, vino umbro e nuove frontiere del bio
vino

Al via Cantine in Centro a Perugia, vino umbro e nuove frontiere del bio Si alza il sipario sulla seconda edizione di “Cantine in Centro”, l’evento interamente dedicato ai vini umbri che animerà il centro storico di Perugia da domani fino all’11 settembre. A dare ufficialmente il via alla manifestazione sarà la tavola rotonda “BIO: LOGICO O DINAMICO?”, in programma venerdì alle ore 16,30 nel Centro Camerale G. Alessi, sui temi dell’agricoltura naturale, biologica e biodinamica.

Mentre nel mondo il settore enologico affronta le tematiche dell’evoluzione dei vini naturali e fornisce risposte decise –  spiega il giornalista enogastronomico Maurizio Pescari, coordinatore della tavola rotonda dal punto di vista agricolo, della produzione, del mercato e dei consumatori,  il nostro Paese dimostra incertezza, che si trasforma in diffidenza”. Qual è allora lo stato dell’arte dell’Umbria rispetto a queste interpretazioni della coltura agricola, quali sono gli strumenti da utilizzare e quali le risposte del mercato?  E la chimica, è ancora una minaccia o la ricerca ha fatto passi in avanti, tali da garantire l’integrità del prodotto e del consumatore?  Se nel mercato mondiale il prodotto ‘organico’ rappresenta la fetta più importante, quali sono i numeri della GDO in Italia? Particolare attenzione sarà poi riservata agli strumenti messi a disposizione dalle istituzioni per lo sviluppo dell’agricoltura biologica o biodinamica e ai dati attuali dei terreni coltivati e dei prodotti commercializzati. Questi i temi su cui verterà la tavola rotonda che inaugura Cantine in Centro 2016 con la partecipazione diMaurizio Pescari, coordinatore, Bruno Petronilli, giornalista enogastronomico, Cristiana Casaioli, assessore del Comune di Perugia, rappresentanti della Regione Umbria, esperti e sommelier tra cui Roberto Canali, e produttori umbri di vino biologico e biodinamico che offriranno in degustazione due vini biologici e uno biodinamico.

Gli stand allestiti in piazza Matteotti e in via Mazzini saranno aperti venerdì e sabato dalle ore 15 alle 22, domenica dalle ore 10 alle 20. All’Infopoint (piazza Matteotti) sarà possibile acquistare i tagliandi per le degustazioni. Il ticket costa 10 euro e comprende 5 degustazioni di vino e 1 piatto di assaggio di prodotti tipici umbri oltre al bicchiere per la degustazione; ogni ticket successivo costerà 2 euro per ogni singola degustazione.

ELENCO CANTINE PARTECIPANTI:  Agricola “ Rialto” (Montefalco), Agricola “ San Cristoforo” (Amelia), Azienda Agraria “Chiorri” (Sant’enea), Azienda Agricola “Dionigi”  (Bevagna), Azienda Agricola “Pucciarella” (Magione),  Cantina “ Aliani” (Ramazzano), Cantina “Antonelli San Marco” (Montefalco), Cantina “ Berioli” (Magione), Cantina “ Poggio Cavallo” (Orvieto), Cantina “Terre Margaritelli” (Perugia), Cantina “Tudernum” (Todi), Cantina “Villa Bucher” (San Venanzo), Cantina “Vigneti De Santis” (Assisi),  Strade Del Vino Colli Del Trasimeno  (Passignano S/Trasimeno), Società agricola “ Poggio Maiolo” (Montone), Società agricola “ Tenuta Di Freddano” (Orvieto).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*