Al centro di intrattenimento Gherlinda è in arrivo ‘Halloween party’

La locandina

(umbriajournal.com) by Avi News CORCIANO – Al centro di intrattenimento Gherlinda è in arrivo ‘Halloween Party’. La struttura corcianese si prepara ad accogliere i suoi visitatori nelle giornate di domenica 30 e lunedì 31 ottobre con una serie di iniziative dedicata alla festa più spaventosa dell’anno. Per festeggiare Halloween, infatti, il Gherlinda nel pomeriggio di domenica ospiterà ‘Il circo del terrore’, uno spettacolo circense a tema horror a cura della ‘Takimiri Productions’. Gli artisti itineranti si esibiranno tra costumi e attrezzature dell’orrore in una performance spettacolare che lascerà a bocca aperta grandi e piccini.

Ricca di iniziative, anche la giornata di lunedì 31 ottobre. Si parte dal pomeriggio alle 16 con il trucca bimbi a cura della make up artist ‘Flora Colora’ che realizzerà trucchi da zombie e vampiri non solo per bambini, ma anche per adulti.

Sarà presente, inoltre, un corner della Croce Rossa italiana che proporrà alcune iniziative per i visitatori, quali attività di make up a tema horror.

I punti di ristorazione del centro di intrattenimento organizzeranno, poi, cene a tema Halloween, mentre dopo cena andrà nuovamente in scena lo spettacolo circense a cura della ‘Takimiri Productions’.

Nel frattempo, proseguono le iniziative che il Gherlinda dedica ai suoi clienti. Il concorso a premi ‘Ciak, si vince!’, fino al 20 novembre, regala buoni acquisto e biglietti per il cinema a chi effettua acquisti superiori a 10 euro nei negozi della struttura corcianese. Inoltre, sabato 29 ottobre gli esercizi commerciali resteranno aperti fino alle 23 invece che alle 22 grazie all’iniziativa ‘Saturday night shopping’.

“Dopo il successo dello scorso anno – ha spiegato Simone Mainiero, responsabile del Gherlinda – abbiamo deciso di ripetere la notte dello shopping per andare incontro alle richieste della clientela e offrire un migliore servizio in uno dei momenti di maggiore affluenza del centro che resterà aperto eccezionalmente anche il primo novembre dalle 15 alle 21”.

Cristina Biondi

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*