Acquasparta, ancora due appuntamenti con il Carnevale dei bambini

Paperopoli

I colossi, alti fino a 11 metri, sono dedicati a Doraemon, Paperopoli e Venice – Sfilata dei carri allegorici domenica 19 e 26 febbraio nel borgo ternano. Ingresso libero

(umbriajournal by Avi News) – ACQUASPARTA Coriandoli, stelle filanti, maschere e carri allegorici coloreranno ancora per due domeniche, il 19 e il 26 febbraio, il borgo ternano di Acquasparta che quest’anno vive il suo 24esimo Carnevale dei bambini.

‘Colossi’ e minicarri E Proprio pensando al loro divertimento sono stati allestiti tre grandi carri (Doraemon, Venice e Paperopoli) che sfileranno nel pomeriggio lungo via Cesare Battisti e via Roma, e sei più piccoli (l’Ammiraglia, il Bruco mela, il Trenino, la Diligenza, la Regina del mare e le Tazze girevoli) che contemporaneamente percorreranno le strade del centro storico. I ‘colossi’ alti undici metri portano in scena, dunque, non solo cartoni animati e personaggi Disney ma anche città d’arte, come fa Venice, novità di questa edizione, che permette agli spettatori di immergersi idealmente nelle principali bellezze della Serenissima: Piazza San Marco con il suo campanile, il Ponte di Rialto, il Canal Grande, le maschere, il Casinò e la Mostra del cinema. Il tutto è a ingresso libero.

Musica e taverna Patrocinato dal Comune e dalla proloco il Carnevale dei bambini di Acquasparta prevede anche musica e spettacoli dal vivo. Ogni domenica, infatti, è presente l’orchestra nel piazzale adiacente via Roma mentre majorette, bande musicali e gruppi mascherati seguono la sfilata dei carri. Da venerdì 17 a domenica 26 febbraio, poi, ogni sera è aperta la taverna con menù a base di piatti tipici locali. Eccezionalmente, e solo su prenotazione (al numero di telefono 349.4376884), la taverna rimarrà aperta anche a pranzo nelle domeniche del 19 e 26 febbraio. In caso di maltempo una sfilata verrà ripetuta domenica 5 marzo.

 

Rossana Furfaro

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*