A Sant’Enea di scena la 33^ edizione di “Tuttosuino”

Sant’Enea compie un passo all’indietro per restare nel presente e porre lo sguardo al futuro. Da quest’anno la tradizionale sagra paesana, nell’ultime edizioni denominata “Primavera a Sant’Enea” si trasformerà nella trentatreesima edizione di “TuttoSuino”, manifestazione che per anni ha caratterizzato il periodo di festa paesano. Il “ritorno all’antico” è stata una precisa scelta del neo consiglio direttivo, giovane nella carta di identità ma piuttosto legato e rispettoso delle tradizioni locali. Dal 24 aprile al 3 maggio l’area verde di Sant’Enea sarà “ridisegnata” per ospitare al meglio la kermesse nei sui aspetti culinari e nei tanti eventi che la caratterizzeranno. “Siamo tornati indietro nel tempo – precisa il Presidente Daniele Barbetti – anche nella scelta della denominazione della manifestazione, per guardare al futuro, rivolgendo particolare attenzione alle tradizioni culturali ed enogastronomiche del nostro territorio al fine di contribuire con la nostra sagra alla loro conservazione e promozione.Giardino_Sant'Enea Gli eventi che si susseguiranno nei dieci giorni e l’enogastronomia che caratterizza la nostra sagra sono frutto di un’accurata selezione che tiene ben presente le indicazioni date dalla nuova legge regionale in materia di sagre e feste popolari. Gran parte delle carni servite, sono lavorate dalla macelleria del nostro paese, come anche i vini, gli asparagi e le fragole sono produzioni di aziende di Sant’Enea. Cerchiamo, ovunque sia possibile, di servire prodotti a Km 0″. Tra le novità della festa il “The Grunt”, locale interamente dedicato ai giovani, “La Taverna di Mastro Gigio”, con degustazioni di prodotti tipici locali e “La Tenda dei Tre Porcellini”, spazio riservato ai più piccoli. Nel programma degli eventi spiccano, l’approdo del “BibloBus” del Comune di Perugia, domenica 26 aprile alle ore 16,30 e sempre lo stesso giorno “Acrobatic Quad Team”. Lunedì 27 sarà dato spazio alle salute e ai temi della prevenzione con un convegno “Alimenta la salute” , realizzato in collaborazione con l’Unpli regionale e del Perugino e USL 1 Umbria dipartimento di prevenzione. Giovedì 30 aprile a partire dalle ore 22.30, direttamente da Italian’s Got Talent, si esibiranno le “Fontane Danzanti”. Venerdì 1 e domenica 3 maggio spazio alle tradizioni, con la “Corsa della Scrofa Turbo” e la “Corsa del Porcellino”. Durante la festa ci sarà spazio anche per l’automodellismo, le dimostrazioni di karate, il ballo e il pattinaggio, la gara di briscola, i giochi tra rioni, le serate danzanti ed il teatro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*