Unipegaso

A PiazzaUmbra pubblico in visibilio per Andrea Pucci di ‘Colorado’

Lo spettacolo di Andrea Pucci a PiazzaUmbra

(umbriajournal.com) by Avi News TREVI – Tante risate, ma soprattutto tanti applausi. Sono quelli che il pubblico ha regalato all’attore e comico Andrea Pucci, ospite del centro commerciale PiazzaUmbra di Trevi che, sabato 28 e domenica 29 novembre, ha festeggiato i suoi primi 15 anni di attività. In tanti hanno assistito allo spettacolo del noto comico del programma televisivo ‘Colorado’ che ha fatto divertire giovanissimi e adulti con i suoi esilaranti sketch, incentrati principalmente sulle dinamiche di coppia. Ma Andrea Pucci non è stato l’unico ospite della due giorni di festeggiamenti. A precederlo è stato nella giornata di sabato un altro volto noto della tv, l’inviato di ‘Striscia la notizia’ Cristiano Militello, celebre soprattutto per la sua rubrica ‘Striscia lo striscione’. Insomma, un doppio imperdibile appuntamento per celebrare al meglio il compleanno del centro commerciale trevano che nel tempo è diventato un vero e proprio punto di riferimento nel territorio. “Il bilancio di questi primi 15 anni – ha dichiarato la direttrice del centro commerciale PiazzaUmbra di Trevi Alessandra Torretta – è veramente straordinario. Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti e speriamo che i prossimi 15 anni siano altrettanto proficui”. Conclusi i festeggiamenti per il compleanno, però, a Piazza Umbra si torna a lavoro in vista del Natale che promette di essere indimenticabile. “Dal 2 dicembre – ha infatti annunciato Alessandra Torretta – sarà possibile ammirare l’albero di Natale gigante che verrà allestito all’interno del centro commerciale insieme al villaggio di Babbo Natale”. Un appuntamento dedicato soprattutto ai più piccoli. “Per quest’anno abbiamo in serbo una grande sorpresa per i bambini – ha proseguito la direttrice del centro commerciale –. Ci verrà a fare visita un vero Babbo Natale, per cui invitiamo tutti, soprattutto i più piccoli, a venirci a trovare e a portare le loro letterine”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*