A Corciano Festival in scena la cantante Tosca, mercoledì 17 agosto

Continua la 52° edizione del Corciano Festival che animerà l'antico borgo fino a domenica 21 agosto

A Corciano Festival in scena la cantante Tosca, mercoledì 17 agosto

A Corciano Festival in scena la cantante Tosca, mercoledì 17 agosto. Musica e letteratura. Questo il connubio vincente per la giornata di mercoledì 17 agosto, dodicesima giornata del Corciano Festival. Lo splendido borgo umbro farà da teatro al primo dei tre incontri dedicati alla letteratura a cura dello scrittore e giornalista Giovanni Dozzini: alle ore 18.30 all’Horto del Pievano, la presentazione del romanzo “La scelta” di Giovanni Dozzini, modera Simone Rossi. Ispirandosi a un fatto realmente accaduto ma sconosciuto fuori dai confini locali, l’autore scrive un romanzo storico dall’andamento epico, una trama corale di umanità ed eroismo.

A cura dell’autore altri due incontri nell’ambito del Festival, stessa ora e stessa location: giovedì 18 il dibattito sullo stato della nuova narrativa umbra dal titolo “Qui non c’è il mare” con gli autori Gianni Agostinelli, Giovanni Dozzini, Matteo Pascoletti, Sergio Rossi e Caterina Venturini; venerdì 19 la presentazione del romanzo “I pesci devono nuotare” dello scrittore e giornalista del Corriere della Sera Paolo Di Stefano.

Subito dopo l’aperitivo letterario, alle ore 20 come di consueto, l’apertura al pubblico della Taverna del Duca.

Alle 21.15, in piazza Coragino, nel cuore di Corciano, Tosca e la Corciano Festival Orchestra portano in scena “Appunti Musicali dal Mondo”.

La straordinaria cantante e attrice eclettica Tosca, in un concerto elegante e raffinato, farà viaggiare il pubblico in terre lontane e meravigliose grazie alla musica. Uno spettacolo di suoni e parole che conduce l’artista e lo spettatore attraverso un percorso poetico ed emozionante, anche grazie al sapiente utilizzo di lingue molto lontane fra loro. Un “racconto in musica” che passa da un fado portoghese a una ninna nanna russa, da un canto sciamano, a un tradizionale dei matrimoni Yiddish, da una ballata zingara fino ad approdare alle nostre sponde popolari napoletane, romane e siciliane, inframmezzando il tutto con le parole di grandi poeti del mondo. L’artista sarà accompagnata dalla Corciano Festival Orchestra con la direzione e gli arrangiamenti musicali a cura di Alessandro Celardi.

Per prenotazioni tel. 075 5188255. Costo del biglietto 10€

Le mostre del Festival: la chiesa di San Francesco ospita fino al 2 ottobre l’esposizione “Ascanio della Corgna, i Turchi e la battaglia di Lepanto”, a cura di Tiziana Biganti, Giovanni Riganelli e della Società Bibliografica Toscana. In centro storico, invece, trova spazio la mostra collettiva “Fiero Condottiero”, visitabile fino al 21 agosto, curata da Andrea Baffoni e Francesca Duranti.

E ancora. Alla sala del Consiglio “Alessandro Truffarelli” il Centro Internazionale per la pace fra i popoli di Assisi presenta “Orme del III millennio”. Le 16 litografie di Aldo Canzi saranno esposte al pubblico fino al 21 agosto. All’archivio del concorso, invece, in corso Rotelli 10, spazio alla mostra “La banca dei Saperi”, con il sostegno di BCC Umbria a favore dell’editoria per la promozione e la conoscenza del territorio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*