‘Un passo dopo l’altro’, nella mostra fotografica 20 anni di Baobab in Mali

Una storia di sostegno e solidarietà. Visitabile dal 15 al 24 aprile dalle 18 alle 21 – L’associazione onlus espone opere nella sede di Umbrò in via Sant’Ercolano a Perugia

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – La prima volta fu nel 1995 con un progetto di sostegno scolastico alla scuola primaria ‘Se Dembélè C’ di Markala. Da allora l’associazione Baobab onlus di Perugia, composta interamente da volontari, si è sviluppata in dimensioni e tipologia di aiuto riuscendo, ogni anno, a concretizzare una forma di sostegno non solo per la crescita scolastica dei bambini del Mali, ma anche per quella socio-economica delle loro famiglie. Proprio a questa esperienza ventennale è dedicata una mostra fotografica, dal titolo ‘Un passo dopo l’altro’ che sarà inaugurata venerdì 15 aprile alle 18, a Perugia, nella sede di Umbrò in via sant’Ercolano, e resterà visitabile dal 15 al 24 aprile dalle 18 alle 21. Alla cerimonia sono stati invitati Donatella Porzi, presidente dell’Assemblea legislativa della Regione Umbria, Andrea Romizi, sindaco di Perugia, e Paolo Silveri, sindaco di Ferentillo.

Il programma. Scuole, pozzi, infermerie, orti, punti nascita si ritrovano negli scatti dei volontari dell’associazione che con questi microprogetti hanno migliorato la vita di centinaia di persone. Previsti, poi, due appuntamenti, giovedì 21 e sabato 23 aprile. Nel primo, alle 17.30, si potrà assistere alla proiezione del video ‘Pas de problemes’, girato durante il viaggio umanitario Perugia-Dakar nelle strutture in cui Baobab opera in Mali. Nel secondo, alle 18, il cantastorie Mirko Revoyera presenterà lo spettacolo teatrale ‘L’Africa è piena di leoni – Avventura e mistero nelle favole africane’, un appuntamento pensato per i bambini delle scuole ma aperto a tutti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*