“Echogreen Festival” approda su Radio 105

“Echogreen Festival” approda su Radio 105 e lo fa portando con sé tutta la magia del Lago Trasimeno. Il Festival più verde d’Italia, ideato da Eleonora Fabbroni e promosso dall’omonima Fondazione,  si pone l’obiettivo di ripensare i territori delle aree lacustri attraverso l’ecosostenibilità.

Un proposito dal congetturato ideologico forte e stimolante. Come sempre, però, per far camminare i sogni servono le “strade”. La vulcanica Eleonora Fabbroni questo lo sa e, oramai da giorni, ha avviato la raccolta fondi – il cosiddetto “crowdfunding” – per sostenere tutto Echogreeen Festival. Per ottenere maggiore efficacia, in questo progetto, ecco arrivare l’apporto di Radio 105.

«Scoprire il mondo del crowdfunding con Radio105 – spiega Fabbroni – è diventato semplice. 105SmartUp è un appuntamento onair, condotto dai giornalisti, Maurizio Guagnetti e Gianluca Pellizzoni con la partecipazione della dj Laura Gauthier.  La diretta – fa notare ancora Fabbroni – diretta ogni sabato dalle 12 alle 14 e tutti i giorni, da lunedì al venerdì, con imperdibili pillole onair alle 9.50 e alle 12.50».  Il programma, in sostanza, entra nell’universo del crowdfunding con informazioni utili, news, consigli preziosi e tante curiosità. «Di fatto – annota il direttore della Fondazione Fabbroni – promuove la nascita di nuove iniziative che sono messe in competizione tra loro, affinché il pubblico da casa possa sceglierle, e magari sostenerle».

Echogreen Festival questa settimana è stato selezionato tra i “crowdfunder” più promettenti, insieme al “Tuo Museo”. La sfida è aperta, ma soltanto uno di loro due, colui che avrà raccolto il maggior numero di voti, vincerà.

Da mercoledì 10 giugno 2015  vota Echogreen Festival sul sito di Radio 105, basta un click http://www.105.net/sondaggi/181581/105-SMART-UP–LA-SFIDA.html .

Ma non finisce qui! Sabato 13 giugno Eleonora Fabbroni sarà in diretta a Radio 105, per promuovere il festival, per mettersi in gioco in rete, ed aumentare le donazioni.

«Perché scegliere e donare ad Echogreen?», la risposta la dà la stessa Eleonora Fabbroni.  «Perché il Lago Trasimeno  – dice – diventa un laboratorio di idee, proposte e strategie da cui parte la riqualificazione  ecosostenibile dei paesaggi lacustri  italiani in una chiave green che mette insieme  arte, natura e cultura».

Il Festival Echogreen è sostenuto da contributi pubblici e donazioni spontanee. Da qualche giorno è, infatti, attivo sulla piattaforma online il crowdfunding, grazie a Telecom Italia che ha selezionato Echogreen tra 15 a livello nazionale”. Si può partecipare entrando nel sito

http://withyouwedo.telecomitalia.com/projects/679/echogreen-festival

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*