Primi d'Italia

Concluso a Perugia il Symposium Culinario Ercole Olivario 2013

Olio-extravergine-doliva(umbriajournal.com) PERUGIA – Ancora una volta l’olio extravergine di oliva diventa il protagonista della cucina italiana. Si è svolto a Perugia il 21 e il 22 maggio presso l’Università dei Sapori il Simposio Culinario Ercole Olivario 2013, un interessante incontro culinario organizzato dalla Camera di Commercio di Perugia e dal Comitato del Concorso Ercole Olivario.

Una kermesse durante la quale quattro grandi chef provenienti dalle regioni i cui oli hanno vinto l’ultima edizione del concorso – Riccardo Benvenuti per l’Umbria, Salvatore Tassa per il Lazio, William Zonfa per l’Abruzzo e infine Roberto Serra per la Sardegna – hanno realizzato, attraverso la condivisione delle proprie esperienze e culture territoriali e il confronto costruttivo, un percorso di gusto tutto italiano capace di dare risalto all’olio extravergine di oliva.

Il risultato: un menu degustazione di quattro portate composto da un entrée “Pecora, Pecorino e Lamponi”, una tagliata di lombo di pecora marinata in erbe aromatiche, servita con colatura di pecorino stagionato e gelatina di lamponi e condita con olio extravergine DOP fruttato intenso della Cooperativa Valle del Cedrino (Sardegna) e olio extravergine DOP fruttato medio Umbria – Colli Martani del Frantoio Marfuga (Umbria); un primo “Olio e Bufala”, tortelli ripieni d liquido di mozzarella di bufala e olio extravergine biologico fruttato intenso “Le Camminate” dell’Azienda Agricola Misiti Adria (Lazio); un secondo“Il pomodoro, i frutti di mare: le erbe”, un’acqua di pomodoro, frutti di mare ed erbe aromatiche condita con olio extravergine fruttato medio “Ozzastera” dell’Azienda Agricola Giovanni Maria Nieddu di Bolotana (Sardegna); e per chiudere un dessert “Terra degli Ulivi”, un dolce a strati realizzato con purea di pera, cremosa di cioccolato bianco, gelatina di liquerizia e crumble di farina di mais, preparato e condito con olio extravergine fruttato leggero “Tre Torri” del Frantoio Della Valle (Abruzzo) e olio extravergine DOP  fruttato leggero Umbria – Colli Orvietani “Poggio Amnate” dell’Azienda Ranchino Eugenio (Umbria).

Il menu realizzato durante il Simposio Culinario Ercole Olivario 2013 sarà presentato il 18 e il 19 giugno a Manchesterdurante la due giorni dedicata all’olio extravergine italiano organizzata presso il Monastero della città dalla ristoratrice italiana Cinzia Fraquelli Bocchi (Ristorante La Locanda di Gisburn – Inghilterra) che quest’anno ha ricevuto a Perugia il premio Lekythos per l’attività di divulgatrice della qualità dell’olio italiano all’estero.

Il giorno 20 giugno il menu arriverà a Londra per una conferenza stampa di presentazione del concorso Ercole Olivario e degli oli vincitori. In questa occasione sarà lanciato il menu per introdurlo nei ristoranti italiani certificati con il marchio di Ospitalità Italiana, certificazione rilasciata da ISNART e Unioncamere. I ristoratori aderenti al progetto che adotteranno per un periodo concordato il menu Ercole Olivario riceveranno il materiale promozionale del concorso unitamente a un kit contenente i campioni degli oli vincitori.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*