Città di Castello…di libri, confronto tra scrittori e giovani lettori 

libri-1CITTÀ DI CASTELLO  – Venerdì 30 maggio, nell’ambito del Maggio dei Libri, la casa editrice tifernate Luoghinteriori, in occasione del suo primo anno di attività, promuove a Città di Castello due incontri tra scrittori e pubblico sul valore della scrittura e della lettura. Alle 10.30, Auditorium Sant’Antonio, Piazza Gioberti, in collaborazione con Il Gruppo di Servizio per la Letteratura Giovanile, si terrà l’iniziativa Città di Castello… di libri: opinioni a confronto tra scrittori e giovani lettori, rivolta agli studenti degli istituti superiori di Città di Castello.

Alle ore 17.30, Salone Gotico del Museo del Duomo, piazza Gabriotti, incontro pubblico sul tema Un anno da leggere nell’ambito del quale la casa editrice farà anche il punto sul primo anno di attività. Ospiti della giornata gli scrittori: Rodolfo Vettorello, autore di Non so restare e non so andare via; Sotera Fornaro, autrice di Centottantasei gradini; Antonella De Bei, autrice di Chiara… che si mangiò il lupo e Maria Teresa Sivieri, autrice del saggio Quattordici vite.

Interverranno agli incontri Claudia Camicia, presidente del Gruppo di Servizio per la Letteratura Giovanile – GSLG; Anna Maria de Majo, studiosa di letteratura giovanile; Alessandro Quasimodo, presidente della giuria del Premio Letterario Città di Castello; Antonio Vella, presidente Associazione Culturale Tracciati Virtuali e editore di LuoghInteriori e Claudio Pacifico, presidente dell’Istituto per la Promozione culturale economica europea-mediterranea e per i Paesi Arabi e della casa editrice.

Coordina la manifestazione Catia Cecchetti «Il Gruppo di servizio per la letteratura Giovanile- spiega la presidente Claudia Camicia – svolge un’azione esemplare, unica e diffusa su tutto il territorio nazionale, allo scopo di promuovere gli studi sulla letteratura giovanile, e la sua maggiore conoscenza, attraverso corsi e conferenze. Promuove la lettura fra i giovanissimi con iniziative di animazione culturale rivolte soprattutto agli alunni della scuola dell’obbligo.

In occasione di questo incontro verrà consegnata in omaggio la rivista Pagine Giovani, organo ufficiale del GSLG, rivolta ai Soci, che tratta temi su i problemi della lettura, sulla didattica, e su esempi e modelli di animazione della lettura, a cui si aggiungono numerose recensioni critiche di libri per bambini, ragazzi e adolescenti».

«La casa editrice LuoghInteriori – sottolinea l’editore Antonio Vella – insieme all’Associazione culturale Tracciati Virtuali, è costantemente impegnata sul fronte della promozione della lettura e della scrittura per gli studenti di tutte le età, coadiuvando le istituzioni scolastiche e mettendo a disposizione le proprie esperienze o, come in questo caso, i propri autori, che ringraziamo per sensibilità manifestata accettando il nostro invito». La casa editrice Luoghinteriori pubblica e diffonde le opere vincitrici del Premio Letterario Città di Castello, riservato a opere di Narrativa, Poesia e Saggistica. L’incontro avrà quindi anche lo scopo di tracciare un primo consuntivo dell’edizione in corso 2014 e anche delle sezioni speciali, tra cui Mondi e Culture sulle Sponde del Mediterraneo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*