Habemus Film, Perugia oggi, proiettato al cinema Frontone

Nel cast ci sono Leonardo Cenci, Mauro Casciari, i 7 Cervelli, Lamberto Boranga, Carlo e Walter Sabatini, Alessandro Serra ed Eva Henger

Leonardo Cenci e Roberto Goracci
Habemus Film, Perugia oggi - Leonardo Cenci e Roberto Goracci

Leonardo Cenci, Mauro Casciari, i 7 Cervelli, Lamberto Boranga, Carlo e Walter Sabatini, Alessandro Serra ed Eva Henger: che hanno in comune tutte queste persone? Hanno recitato insieme nella pellicola “Habemus Film, Perugia oggi”, che sarà proiettata giovedì 15 settempre alle ore 21,30 ai Giardini del Frontone di Perugia (in caso di pioggia la location sarà spostata al cinema Méliés).

 

Il lungometraggio è scritto e diretto dai perugini Roberto Goracci ed Alessio Ortica, al loro quarto lavoro. Èuna sorta di omaggio alla città a 360°: dalle riprese di bellissimi scorci dell’acropoli alla presenza di personaggi che hanno reso illustre Perugia, alla colonna sonora con brani originali e scritti da band del territorio come i Balefullies, Madonna di mezzastrada, Three kings on the hill, Triplavvù, Skeleton team, Umberto Ugoberti e Leopoldo Calabria.

 

“Habemus Film, Perugia oggi” è un esperimento ardito, con attori improvvisatisi tali e volti noti del mondo dello spettacolo e dello sport, con intrecci di personaggi alle prese con la faticosa realizzazione di un film amatoriale. In questa nuova pellicola tutta perugina hanno voluto raccontare le vicende affrontate per realizzare il loro precedente lungometraggio “Sambuca al Caffè (Essere E Non Essere)”, prodotto nel 2014, avendo a disposizione pochi mezzi, poco tempo e facendo fronte ad una serie di imprevisti risolti poi in modo geniale. Vicende che si intrecciano con le storie personali dei nuovi protagonisti che verranno chiamati a ricoprire i ruoli dei personaggi del precedente film. Un film nel film (circa 100 sono i personaggi presenti), dal sapore agrodolce, fatto con e nella Perugia di “oggi”, che palpita, che vale ed è bellissima!

 

Roberto Goracci ed Alessio Ortica, fondatori di Argo Production, hanno già realizzato una trilogia di lungometraggi dedicati alla Sambuca. La prima pellicola, intitolata “Sambuca con Mosca” (anno 2003), è un noir ambientato tra Ponte San Giovanni, Corciano e Spoleto, dove un gruppo di amici si ritrova ad indagare su un caso di omicidio accaduto 10 anni prima e troppo frettolosamente archiviato come suicidio. Parla della vita di tutti i giorni il secondo film: “Sambuca con Ghiaccio” (2007). Mentre l’Italia di Lippi si appresta a vincere i Mondiali del 2006, un gruppo di amici si ritrova a condividere la cavalcata azzurra, ognuno portandosi in spalla la propria vicenda ed il proprio dramma. La trilogia si è conclusa nel 2014 con “Sambuca al caffè (Essere E Non Essere)”.


 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*