Cinema Divino Marche-Abruzzo-Umbria, i grandi film si gustano in cantina

La rassegna, che porta i film nelle migliori cantine del centro Italia

Cinema Divino Marche-Abruzzo-Umbria, i grandi film si gustano in cantina

Cinema Divino Marche-Abruzzo-Umbria, i grandi film si gustano in cantina. E’ pronta a partire l’edizione 2016 dell’iniziativa “Cinema Divino Marche, Abruzzo e Umbria, i grandi film si gustano in cantina”. L’appuntamento, presentato questa mattina in conferenza stampa nella sala della Vaccara di Palazzo dei Priori, si rinnova rispetto alle stagioni precedenti. La rassegna, che porta i film nelle migliori cantine del centro Italia, intende sempre più essere un riferimento per locali amanti del vino e turisti desiderosi di scoprire le eccellenze del territorio. Un format rodato, quello di “cinema divino”, che consente di arrivare nelle cantine, visitare l’azienda degustando tre calici di vino e visionare un film sotto le stelle. Il primo appuntamento in Umbria è previsto per mercoledì 29 giugno presso la Cantina Goretti a partire dalle ore 19.30: verrà proiettato il film “Sideways”.

Il progetto, nato in Emilia Romagna 16 anni fa, e gestito per il secondo anno consecutivo dalla giovane società ascolana Piceno On the Road, ha lo scopo di far trascorrere una serata piacevole e diversa a locali e turisti, provenienti da tutto il mondo. Infatti le pellicole saranno sottotitolate in inglese, per consentire quindi anche a un pubblico straniero di assistere in totale tranquillità. In Umbria sono previste, oltre a quella di mercoledì, altre due serate: La Cantina Chiorri il 1 Luglio (film in proiezione “Torno indietro e cambio vita”) e Valle di Assisi il 21 Luglio (film: Vacanze romane”). Gli obiettivi di Cinemadivino sono molteplici: portare gli appassionati di vino in cantina, far conoscere il lavoro dei produttori attraverso i loro racconti, la loro storia e la loro passione, assaggiare i vini nelle cantine, diffondere la cultura del bere bene, avvicinare tutti, a partire dagli appassionati di cinema, al vino di qualità e alla conoscenza del territorio.

Con questa formula ogni serata è unica: cambiano i protagonisti, cambiano i vini degustati, i film, e ovviamente lo straordinario scenario paesaggistico, che fa da cornice a queste splendide serate. Cinemadivino è un momento di socializzazione all’interno del quale si intrecciano passione per il vino, cinema, natura e territorio assieme alle sue tradizioni. Un appuntamento dunque da non perdere, per scoprire i migliori prodotti enogastronomici Umbri trascorrendo una serata in compagnia di amici sotto le stelle e passeggiando tra le vigne.

L’evento è in collaborazione con: Comune di Perugia, Piceno Tour, Banca Intesa San Paolo, Camera di Commercio, Comune di Ascoli Piceno, Ceteas, Axcelera, e Camera di Commercio di Perugia. “Si tratta di un evento molto importante per la città di Perugia – ha commentato l’assessore Cristiana Casaioli – perché ci avvicina ad uno degli obiettivi di questa Amministrazione, ossia la valorizzazione del territorio e dei prodotti enogastronomici attraverso l’esperienza”.

La manifestazione – ha ricordato l’assessore – è nata diversi anni fa in altre regioni ed è poi approdata in Umbria a partire dal 2014. Entrando nel merito dell’evento, i turisti ed i cittadini che vorranno aderire all’invito potranno degustare i vini e prodotti tipici dell’azienda direttamente all’interno delle cantine, assistendo sia alle tecniche di preparazione dei prodotti sia alla proiezione di film d’autore in un contesto del tutto particolare (la proiezione avverrà, infatti, proprio nelle aie). In sostanza – questo il pensiero dell’assessore – si tratta di un’esperienza che consentirà di portare Perugia anche al di fuori dei confini del territorio perugino ed umbro in genere.

Marco Cittadini e Giovanna Fronduti, organizzatori dell’evento, hanno confermato che l’esperienza è partita nel 2014 coinvolgendo una sola cantina umbra; ora il progetto si sta ampliando progressivamente con un’offerta crescente volta a favorire il turismo, il commercio e la conoscenza del territorio.

La rassegna “Cinema divino” si compone di nove serate che si svilupperanno tra Abruzzo, Marche ed Umbria. Il biglietto d’ingresso per le singole serata sarà di 15 euro, comprensivo della visione del film, della visita guidata alla cantina e dell’assaggio di tre calici di vino in degustazione.

Per info e prenotazioni: tel 389.4509131 o mail: cinemadivinomau@gmail.com

Alla conferenza di oggi hanno partecipato anche le rappresentanti di due cantine, ossia Monica Chiorri e Giulia Goretti.

Monica Chiorri ha sottolineato che alla base di questo progetto vi è una forte amicizia con gli organizzatori, ma anche l’idea di dar vita ad un evento fresco e piacevole sia per le cantine che per i partecipanti. L’anno scorso il risultato è stato significativo, per cui la cantina Chiorri ha deciso di riproporre l’appuntamento con l’auspicio di crescere ancora.

Giulia Goretti, invece, ha sottolineato che per la cantina Goretti quello di quest’anno è il primo appuntamento in assoluto; “è un evento che abbiamo deciso di accogliere con entusiasmo perché ci crediamo molto, visto che è una forma di promozione di diverse arti, dal vino al cinema. Inoltre si tratta di un’occasione utile per promuovere il territorio ed i nostri prodotti, coniugando tanti aspetti tra di loro”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*