Ciclo Arte e Potere, terzo appuntamento a Perugia a palazzo Graziani

Il prof. Antonio Natali disegnerà il percorso dell'arte a Firenze durante gli anni della Repubblica

Ciclo Arte e Potere, terzo appuntamento a Perugia a palazzo Graziani
david di michelangelo

Ciclo Arte e Potere, terzo appuntamento a Perugia a palazzo Graziani

“La nuova Atene: Firenze al tempo della Repubblica di Pier Soderini” è il titolo della conferenza che si svolgerà martedì 24 maggio alle 18.00 presso la Sala delle Colonne di Palazzo Graziani, corso Vannucci 47, Perugia. Illustre relatore sarà il professor Antonio Natali che per dieci anni ha diretto la Galleria degli Uffizi di Firenze, insieme a lui due dei tre curatori del ciclo: Francesco Federico Mancini e Alessandro Campi, dell’Università degli Studi di Perugia.

E’ questo il terzo appuntamento del ciclo di incontri “Arte e Potere” organizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e dalla Fondazione CariPerugia Arte che vede personalità del mondo culturale confrontarsi su un tema complesso quanto affascinante.

Il prof. Antonio Natali disegnerà il percorso dell’arte a Firenze durante gli anni della Repubblica, quando Pier Soderini era Gonfaloniere (1502-1512). Sono gli anni delle Battaglie di Leonardo e Michelangelo, del soggiorno di Raffaello, del David del Buonarroti, del monumento funebre di san Giovanni Gualberto scolpito da Benedetto da Rovezzano, degli esordi di Andrea del Sarto nel chiostrino dei voti alla Santissima Annunziata (poco prima che vi affrescassero il Rosso e il Pontormo, portati lì dal Sarto). Sono insomma gli anni in cui a Firenze vieppiù maturano la loro espressione Michelangelo e Raffaello, che nel 1508 partono alla volta di Roma e, forti dell’esperienze fiorentine, ne mutano il corso dell’arte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*