Ceramica, Regione Umbria bandisce premio internazionale

Ai concorrenti si richiede di sviluppare un personale motivo decorativo, dipinto a mano, declinabile in diverse tipologie di oggetti e forme

Collezione Ceramica made in Umbria
Collezione Ceramica made in Umbria

Ceramica, Regione Umbria bandisce premio internazionale

È rivolto a designer, grafici e illustratori, artisti e ceramisti, italiani e stranieri, il concorso “Il Segno del Tempo” bandito dalla Regione Umbria nell’ambito del progetto “Ceramica Made in Umbria” e che invita a reinterpretare la decorazione della maiolica artistica umbra alla luce della sensibilità estetica contemporanea.

Ai concorrenti si richiede di sviluppare un personale motivo decorativo, dipinto a mano, declinabile in diverse tipologie di oggetti e forme.

“La Regione Umbria, con il progetto ‘Ceramica Made in Umbria’ e in particolare con il concorso ‘Il Segno del Tempo’ – sottolinea il vice presidente e assessore allo sviluppo economico Fabio Paparelli – promuove il rilancio della ceramica locale anche attraverso un percorso che tenda ad unire innovazione e tradizione e che prende forma attraverso una nuova interpretazione della maiolica, che parte dai canoni figurativi della tradizione, per andare ad intercettare la sensibilità estetica contemporanea, così da offrire alle aziende umbre nuove possibilità di mercato”.

“L’idea del concorso – ricorda – si è concretizzata grazie alla collaborazione intrapresa durante l’Expo 2015 con l’Adi-Associazione per il Disegno industriale che rappresenta il punto di riferimento internazionale per progettisti, imprese, ricercatori, insegnanti, critici, giornalisti intorno ai temi del design inteso come fenomeno culturale ed economico”.

A partire dall’esperienza ultradecennale dell’Adi, acquisita nell’organizzazione e gestione del concorso “Il Compasso d’Oro”, il più antico e più autorevole premio mondiale di design, sono state definite le linee guida del concorso umbro che si rivolge a due categorie di soggetti: professionisti e studenti. La prima comprende tutti i progettisti e designer, grafici, illustratori e artisti che già operano nei diversi settori della progettazione. Quella degli studenti coinvolge quanti svolgono, in ambito artistico, un percorso formativo nella scuola superiore (licei, istituti professionali) sia a livello universitario, nei diversi ambiti del design (corsi di laurea, accademie, istituti privati).

I partecipanti al premio, sia singoli che in gruppo, potranno partecipare con una sola proposta di progetto e il nuovo decoro dovrà essere declinato su tre tipologie di forme standard: mattonelle, piatto da pompa e vaso. Queste forme tipiche sono utilizzate dalle botteghe artigiane e rievocano alcune delle tipologie più rappresentative della tradizione umbra.

In palio ci sono tre premi per ogni categoria. Per la Categoria Professionisti: 1° classificato: 5.000 euro; 2° classificato: 3.000 euro; 3° classificato: 2.000 euro. Per la Categoria Studenti: 1° classificato: 2.500 euro; 2° classificato: 1.500 euro; 3° classificato: 1.000 euro.

I progetti selezionati potranno essere realizzati dai ceramisti umbri ed avranno la possibilità di entrare in produzione per il brand “Ceramica Made in Umbria”.

Il termine per la presentazione degli elaborati è fissato al 20 marzo 2016. Il bando di concorso “Il Segno del Tempo” è scaricabile agli indirizzi http://www.adi-design.org/ceramica-umbra.html e http://www.regione.umbria.it/concorso-ilsegretodeltempo.

Ceramica

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*