Cascia, le frazioni tornano a sfidarsi a colpi di piatti tradizionali

I rappresentanti della frazione di Roccaporena

Nove prelibatezze in gara che saranno degustate e valutate anche da cittadini e turisti – Mercoledì 19 agosto, dalle 20, in piazza San Francesco la 12esima edizione del Palio

(umbriajournal by Avi News) – CASCIA Frazioni di nuovo in festa nel comune di Cascia. Si avvicina, infatti, l’ormai tradizionale appuntamento con il Palio che vede i paesi del territorio casciano confrontarsi a livello culinario, su piatti tipici della tradizione. Alla sfida, in programma mercoledì 19 agosto, in piazza San Francesco, prenderanno parte Avendita con Frittata contadina all’avenditana, Civita con Zuppa di montagna, Chiavano con Le peschette di Anna de Chiavano, Collegiacone con Crema di porro e patate con crostini e pancetta, Colmotino con Zuppa contadina, Giappiedi con Acquacotta con baccalà, Maltignano con Farro alla contadina, Manigi con Le chicche di Manigi e Roccaporena con Zuppa di roveja e lumache alla roccana.

Il corteo storico L’attesa gara sarà aperta alle 20.15, in piazza Aldo Moro, dal corteo storico accompagnato dal Gruppo tamburini e balestrieri medievali di Cascia e dalla sfilata della nove frazioni. In piazzale San Francesco quindi, alle 20.45, verranno presentati i piatti e i tavoli in gara per la votazione della giuria. Dalle 22, saranno invece i cittadini e i turisti ad assaggiare le nove pietanze in concorso e a votare i loro piatti preferiti. I vincitori verranno proclamati alle 24.

Festa delle associazioni Ad anticipare l’evento, giunto alla 12esima edizione, sarà la Festa delle associazioni del comune di Cascia in programma martedì 18 agosto, dalle 18, in piazzale San Francesco e piazza Garibaldi. Verranno allestiti stand espositivi e si terranno esibizioni a cura delle associazioni. Nella stessa giornata, la  sera, in piazzale San Francesco, dopo la cena su prenotazione con piatti tipici del territorio, verranno presentate le frazioni che parteciperanno al Palio, si svolgeranno giochi popolari e andrà in scena la ‘Notte medievale’ a cura del gruppo ‘La Pandolfaccia’ di Fano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*