Calendario dell’Avvento di Frate indovino a Perugia

Il Calendario dell’Avvento 2015 di Frate Indovino è rivolto assolutamente a tutti: a grandi e piccoli, giovani e meno giovani, nel tentativo di offrire un’immagine viva dell’età medievale, l’epoca in cui è vissuto san Francesco

Calendario dell'Avvento di Frate indovino a Perugia

Calendario dell’Avvento di Frate indovino a Perugia

Nell’ambito degli incontri culturali promossi dalla “Biblioteca Oasis”, presso la Sala di lettura in via Canali, 14 Perugia – Giovedì 26 novembre 2015 alle ORE 16.00. Saranno presenti gli Autori: la Prof. Giovanna Casagrande, docente di Storia medievale dell’Università degli Studi di Perugia; la dott. Eleonora Rava, Honorary Research Fellow presso l’Università di St Andrews in Scozia e il Maestro Moreno Chiacchiera, autore delle illustrazioni.

Il Calendario dell’Avvento 2015 di Frate Indovino è rivolto assolutamente a tutti: a grandi e piccoli, giovani e meno giovani, nel tentativo di offrire un’immagine viva dell’età medievale, l’epoca in cui è vissuto san Francesco.

L’iniziativa editoriale che è giunta all’ottava edizione (la prima nel 2006), quest’anno è dedicata al tema dei bestiari medievali. L’opera cartonata presenta le classiche 24 finestre e un fascicolo di carattere divulgativo i cui contenuti storici sono stati tradotti dalle due studiose con metodo rigoroso in “pillole culturali” riferite ai numerosi aspetti del mondo medievale. Le illustrazioni stesse sono il frutto di un’attenta ricerca iconografica.

Nei precedenti calendari si è parlato diffusamente di uomini e donne, dei loro lavori e rapporti, delle città di terra e di mare, di castelli, di luoghi religiosi come monasteri e conventi, delle cattedrali, delle grandi mete di pellegrinaggio. Quindi sono stati trattati diversi aspetti dell’età medievale sempre nell’ottica antropocentrica… e gli animali? Non sono anch’essi parte integrante del Creato esaltato da san Francesco? A ciò provvede il calendario dell’Avvento di quest’anno che s’incentra sugli animali nel Medioevo, reali e immaginari, descritti nei bestiari per le loro qualità simboliche ed allegoriche, raffigurati nelle sedi più diverse.

Si offrono aspetti di quel mondo animale che ha accompagnato e condiviso il lavoro, le fatiche e l’opera dell’uomo, che ne ha anche stimolato la fantasia e l’immaginario. Da martedì 1° dicembre, ogni giorno, apriremo insieme una finestra! Nell’imminenza del Natale le Edizioni Frate Indovino, con la speranza di fare cosa gradita, inviano ai Loro affezionati Lettori anche il Calendario da tavolo 2016, riduzione del grande e tradizionale Calendario da parete, utile strumento di immediata consultazione da conservare sulla scrivania o vicino al telefono di casa.

Frate

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*