Bevagna, Intrecci, presentazione “Per dieci minuti” di Gamberale

Chiara-GamberaleBEVAGNA, 11 aprile –  “Le va di fare un gioco? Per un mese, a partire da subito, per dieci minuti al giorno, faccia una cosa che non ha mai fatto. Una qualunque”. “E poi, dottoressa, che succede? Avrò indietro la mia vita?” “Ne riparliamo fra un mese, Chiara. Intanto giochi, s’impegni e non bari”.

E’ la traccia sorprendente che segue il nuovo romanzo di Chiara Gamberale, Per dieci minuti (Feltrinelli). E Chiara Gamberale sarà la protagonista del prossimo appuntamento di INTRECCI, la nuova rassegna di dialoghi sulla Bellezza, nel cuore medievale di Bevagna, voluta e interamente sostenuta da Claudio Cutuli.

Appuntamento sabato 12 aprile, alle ore 18, al Teatro Torti di Bevagna. In una conversazione con Vera Slepoj, psicologa e psicoterapeuta. Introduce Francesco Chiamulera.

CHIARA GAMBERALE vive a Roma, dove è nata nel 1977. Ha esordito nel 1999 con Una vita sottile, seguito da Color Lucciola (2001), Arrivano i pagliacci (2003), La zona cieca (2008, premio selezione Campiello), Le luci nelle case degli altri (2010), L’amore, quando c’era (2012) e Quattro etti d’amore, grazie (2013). È autrice e conduttrice di programmi televisivi e radiofonici come Quarto piano scala a destra, su Rai Tre, e Io, Chiara e L’Oscuro, su Radio Due. Collabora con “Vanity Fair” e “Donna Moderna”, e tiene un blog sul sito di “Io Donna” del “Corriere della Sera”.

IL LIBRO

Capita che il tuo compagno di sempre ti abbandoni. Che tu debba lasciare la casa in cui sei cresciuto. Che il tuo lavoro venga affidato a un altro. Che cosa si fa, allora?

Rudolf Steiner non ha dubbi: si gioca. Per un mese intero, ogni giorno, per almeno dieci minuti, Chiara decide di fare una cosa nuova, mai fatta prima. Lei che è incapace anche solo di avvicinarsi ai fornelli, cucina dei pancake, cammina di spalle per la città, balla l’hip-hop, ascolta i problemi di sua madre, consegna il cellulare a uno sconosciuto. Di dieci minuti in dieci minuti, arriva così ad accogliere realtà che non avrebbe mai immaginato e che la porteranno a scelte sorprendenti. Ma funzionerà?

L’appuntamento con Chiara Gamberale è quindi per sabato 12 aprile, al Teatro Torti, alle 18. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Prossimo appuntamento di Intrecci: Sabato 17 maggio 2014, Marina Bellezza. Incontro con Silvia Avallone

INTRECCI Dialoghi sulla Bellezza ha luogo a Bevagna dall’inverno alla primavera. Sei appuntamenti e conversazioni con i protagonisti del pensiero, nella sede magnifica del Teatro Torti, nel cuore medievale del paese. Ospiti della prima edizione della rassegna sono, tra gli altri, Aldo Cazzullo, Dacia Maraini, Silvia Avallone, Chiara Gamberale, Stefano Zecchi, Vera Slepoj, Gennaro Sangiuliano, Marisa Fumagalli.

La rassegna è voluta e interamente sostenuta da Claudio Cutuli. Direttore artistico è Francesco Chiamulera.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*